Home Eventi Roma Festival di Roma 2011: Argentero, Pession e Venditti presentano “Il paradiso può...

Festival di Roma 2011: Argentero, Pession e Venditti presentano “Il paradiso può attendere” per WWF

CONDIVIDI

Sabato 29 ottobre nella cornice del Festival Internazionale del Film di Roma, ospitato dalla sezione Alice nella città, Luca Argentero, Gabriella Pession, Francesco Venditti e il piccolo Andrea Di Maggio, nel ruolo di doppiatori, presenteranno il cartoon “Il paradiso può attendere” nato dalla collaborazione Mondo Home Entertainment e WWF.

“Il paradiso può attendere” è un cartoon, tratto da una storia scritta da 40 bambini di 9 anni dalla quale è stata realizzata una sceneggiatura. Interpretato da voci note del mondo dello spettacolo, come Luca Argentero, Francesco Facchinetti, Gabriella Pession, Francesco Venditti, Ezio Greggio, Enzo Iacchetti, e il piccolo Andrea Di Maggio, “Il Paradiso può attendere” è il frutto di un’iniziativa speciale lanciata all’uscita del film “Animals United” da WWF e Mondo Home Entertainment, che ha coinvolto 4mila classi tra scuola primaria e secondaria in una campagna di sensibilizzazione e di raccolta fondi per salvare i boschi italiani e gli animali che vi trovano rifugio, in occasione dell’Anno Internazionale delle Foreste.

Dal 23 novembre il cartoon sarà disponibile in DVD. Parte del ricavato sosterrà l’azione quotidiana del WWF per proteggere i due preziosi boschi italiani recentemente “salvati” grazie alla campagna “Una nuova oasi per te” per l’Anno delle Foreste: il bosco di Foce dell’Arrone, ultimo lembo di foresta sopravvissuto alla cementificazione del litorale laziale, e il bosco di roverelle di Valpredina, in provincia di Bergamo, nei pressi dell’Oasi WWF, messa al sicuro dai bracconieri e da ogni speculazione.

Sabato 29 ottobre, verrà anche presentato “Ora tocca a te: cambia gioco salva la natura”, il primo cortometraggio realizzato da Luca Argentero a coronamento della collaborazione avviata quest’anno insieme il WWF in occasione dell’Anno internazionale delle Foreste. Ambientato nei meravigliosi boschi del Parco Naturale della Valle del Pesio, in Piemonte, il corto è un videogioco provocatorio che rappresenta un mondo in cui si è perso completamente ogni contatto con la natura.

Sostenuto dall’Assessorato all’Ambiente della Regione Piemonte e prodotto dalla Inside Productions, il corto è stato realizzato con la collaborazione di Myriam Catania e Massimiliano D’Epiro, autori e registi del film.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here