Home Eventi Festival di Roma 2014: Ficarra e Picone, Willem Dafoe e Philip Seymour...

Festival di Roma 2014: Ficarra e Picone, Willem Dafoe e Philip Seymour Hoffman chiudono la nona edizione

491
0
CONDIVIDI

Dalla nostra inviata, Marilena Vinci. Diario del decimo giorno.

Ficarra-e-Picone-red-carpet-Festival-di-Roma-foto-di-Alessandro-Massimiliani-2014

Roma, 25 Ottobre 2014 – Con la fuga dalla città di due disoccupati e una storia di spionaggio e terrorismo si conclude la  nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma.

Nella sezione Gala Ficarra e Picone, autori, registi e interpreti del loro quinto film, “Andiamo a quel paese”, hanno presentato una commedia ironica con accenti di critica sociale che vedremo al cinema dal prossimo 6 novembre. Due disoccupati a Palermo, ormai 40enni decidono di abbandonare la città e tornare a Monteforte (nella realtà Rosolini, in provincia di Siracusa), il piccolo paese d’origine, arroccato nell’entroterra, dove la vita è meno cara ed è più facile tirare avanti. La cittadina è abitata soprattutto da anziani e per di più Salvo si ritrova ospite in casa della suocera. Ad un certo punto nasce così l’idea di sfruttare i pensionati del paese. Nel cast anche Tiziana Lodato, Nino Frassica, Mariano Rigillo, Francesco Paolantoni e Fatima Trotta.

“La Sicilia che raccontiamo è reale, è quella che abbiamo trovato, così come alcuni figuranti e comparse del film sono persone prese dal posto”, racconta Valentino Picone. Hanno cercato a lungo nell’isola una piazza particolare, soleggiata, e finalmente sono arrivati a Rosolini, l’ultimo paese della provincia di Siracusa dove hanno scoperto che nonostante la bellezza del luogo non era stato girato nessun film. Le cittadine vicine invece avevano ospitato i set di Pietro Germi e del Commissario Montalbano. La morale del film ? “C’era l’intenzione di raccontare  quello che vivi tutti i giorni, che al di là degli 80 euro che ti dà Renzi, tu giovane non puoi campare se non hai qualche pensionato che ti aiuta”, risponde Salvatore Ficarra.

Il film lancia anche un invito a mettere in discussione il celibato dei preti. “Temevamo, viste le prese di posizione del Pontefice, di arrivare in ritardo. Inoltre noi proponiamo la castità per i politici che dovrebbero fare meditazione e vivere in monasteri, magari di clausura”, aggiunge Ficarra.

Willem-Dafoe-red-carpet-Festival-di-Roma-foto-di-Alessandro-Massimiliani-2014

A chiudere il Festival di Roma è anche uno degli ultimi film interpretati dal prematuramente scomparso Philip Seymour Hoffman,  l’evento “La Spia – A Most Wanted Man”, thriller spionistico di Anton Corbijn arrivato sul red carpet assieme a Willem Dafoe. Tratto dall’omonimo romanzo di John Le Carré, il film vede nel cast anche Rachel McAdams, Robin Wright e Daniel Bruehl.

“Le Carré è venuto più volte sul set, – racconta il regista – e io gli ho chiesto anche di partecipare in un cameo; alla fine, però, è rimasto un po’ deluso perché sullo schermo il suo volto si vede poco. Certo, per un autore è sempre difficile vedere un proprio libro trasformato in film: ma la mia impressione, comunque, è che lui abbia dato un buon contributo al film. Ha detto una cosa importante, e cioè che il vero mondo delle spie è più vicino a quanto si vede nel film e nel libro, che ai film di James Bond: nella realtà, c’è molta meno azione e molto più lavoro di intelligence”.

La nostra VIDEO INTERVISTA a Willem Dafoe ed Anton Corbijn.

Festival-Film-Roma-2014

Con 113 film, 12 incontri ed oltre 80mila ingressi in sala (in diminuzione rispetto all’anno scorso ma anche a fronte del minor numero di film presentati), cala così il sipario sull’edizione 2014 del Festival Internazionale del Film di Roma, l’ultima guidata dal direttore artistico Marco Müller che ha annunciato di aver concluso la sua esperienza alla kermesse.

CLICCA QUI PER L’ARTICOLO con tutti i premi assegnati, l’addio di Müller e “l’avvertimento” di Luigi Abete, presidente di BNL.

_______________________________________________________________________

Speciale Festival Internazionale del Film di Roma

_______________________________________________________________________

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here