Home Eventi Fondazione Cinema per Roma: nasce CityFest

Fondazione Cinema per Roma: nasce CityFest

CONDIVIDI

Duetti, incontri e anteprime, un contest fotografico per il decimo compleanno della Festa del Cinema, il Fuori Festa, il progetto Young to Young

 fuochi d'artificio chiusura festival del cinema di Roma

Un’attività a 360 gradi, lunga 365 giorni: la Fondazione Cinema per Roma lavorerà lungo tutto il corso dell’anno per il rilancio e il sostegno del cinema e dell’audiovisivo a Roma e nel Lazio. Lo annuncia oggi Piera Detassis, Presidente della Fondazione.

Nasce a questo proposito il progetto CityFest, un grande contenitore di eventi e iniziative che coinvolgerà tutto il territorio, dall’Auditorium Parco della Musica alle periferie, dalle sale cinematografiche alle Università, in collaborazione con le istituzioni, gli organismi cinematografici e le più importanti realtà culturali locali, nazionali e internazionali, tra cui il MAXXI. Il progetto CityFest si andrà ad affiancare alla Festa del Cinema di Roma, che quest’anno si svolgerà dal 16 al 23 ottobre con la direzione artistica di Antonio Monda: il Direttore, attualmente impegnato in viaggi e incontri internazionali, sarà protagonista del prossimo appuntamento con la stampa, già fissato per la fine di maggio, sulle prime anticipazioni riguardanti la Festa 2015.

L’attività di CityFest sarà realizzata grazie ai Soci Fondatori della Fondazione, Roma CapitaleRegione LazioCamera di CommercioIstituto Luce Cinecittà (in rappresentanza del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del turismo), Fondazione Musica per Roma e Città metropolitana di Roma Capitale. Per la prima volta, inoltre, la Fondazione si è confrontata apertamente con una consulta costituita da: Anica, CentoAutori, Anec, Anac, Casa del Cinema, Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, Fim Commission Lazio, e grandi player come Medusa e 01 Distribution.

Curatori e responsabili di CityFest sono, per la parte eventi, Mario Sesti (che svolgerà anche il ruolo di coordinatore artistico della Commissione di selezione della Festa), mentre per l’ambito giovani/educational si rinnova la collaborazione con Alice nella Città che continuerà a organizzare, in contemporanea con la Festa, la manifestazione autonoma e parallela Alice nella città, ma affiancherà la Fondazione durante l’anno per le attività di formazione del nuovo pubblico.

_______________________________________________________________________

CITYFEST, I PRIMI EVENTI

cityfest-large

Duetti, lezioni criminali, anteprime, rassegne
Fra i primi eventi in programma di CityFest, ci saranno il duetto con Pierfrancesco Favino e Elio Germano (seguiranno altri faccia a faccia), una rassegna dal titolo Lezioni criminali, i più bei film polizieschi di sempre a cura di Giancarlo De Cataldo e Mario Sesti e le grandi anteprime family di Alice nella Città: fra queste la proiezione speciale di “Minions” di Kyle Balda e Pierre Coffin, con un red carpet animato e una masterclass sul doppiaggio, protagonisti gli attori italiani che presteranno la voce al film, e “Annie – La felicità è contagiosa” di Will Gluck, a cui saranno abbinate letture di brani del fumetto firmato da Harold Gray. Si terranno inoltre rassegne di grandi restauri italiani in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e incontri con attori, registi e autori in alcune città del Lazio.

_____________________________

Festa di compleanno, un contest fotografico per la decima edizione
In occasione del compleanno della Festa del Cinema, che quest’anno giunge alla decima edizione, la Fondazione realizzerà un grande contest fotografico dal titolo Festa di compleanno. Dal 2006, centinaia di migliaia di persone hanno visto i film della Festa ma anche vissuto l’evento aspettando i propri beniamini sul red carpet, stando assiepati nelle tensostrutture, partecipando ai numerosi eventi sparsi in tutta l’area urbana, incrociando una grande star, ospite di incontri in periferia o a spasso per la città: chiunque abbia immagini di questi dieci anni irripetibili (realizzate attraverso qualsiasi tecnologia, dalla macchina fotografica al cellulare fino al tablet), potrà partecipare al concorso caricando le foto sul sito www.romacinemafest.org e rilanciandole su Instagram con l’hashtag #BuonCompleannoFesta. Gli scatti più belli saranno esposti all’Auditorium nei giorni della Festa. Inoltre, un’autorevole giuria selezionerà i vincitori che riceveranno un accredito gratuito per vivere in prima persona proiezioni ed eventi della celebre manifestazione cinematografica.

_____________________________

Fuori Festa, i progetti migliori entreranno a far parte dell’evento
Sempre sul sito www.romacinemafest.org sarà lanciata una open call dal titolo Fuori Festa. Come è accaduto nei primi anni della manifestazione, tutta la città potrà immaginare e creare il modo di partecipare all’evento, sottoponendo allo staff della Fondazione il progetto di una iniziativa da tenere durante o nell’imminenza della prossima edizione della Festa. Dai Municipi al privato cittadino, dall’associazione culturale all’esercizio commerciale, dalle associazioni di categoria alle scuole fino alle Università, chiunque potrà proporre rassegne e installazioni, mostre e videoproiezioni, incontri culturali e celebrazioni, ma anche tutto ciò che, a partire dalle immagini e i suoni, può generare il piacere e l’amore per il cinema. La Fondazione sceglierà le proposte migliori che saranno contrassegnate con il marchio della Festa ed entreranno a far parte del suo programma divenendo uno dei tantissimi set in cui l’evento avrà luogo.

_____________________________

Young to Young, in anteprima i migliori esordi europei
Ampio spazio allo sviluppo di un programma educational: rientra in quest’ambito il progetto Young to Young, realizzato con Alice nella Città, attraverso il coinvolgimento di numerosi partner tra cui Italia Film Commissions, in collaborazione con il V Municipio di Roma Capitale e le sale cinematografiche del quartiere. Tra il 15 e il 20 ottobre, in concomitanza con la Festa, saranno proiettate in anteprima dieci opere d’esordio di alcuni fra i più interessanti giovani autori europei. Ogni film sarà affidato alle “cure” di un regista o di un attore famoso (mentor & protégé) che presenterà la pellicola e sarà protagonista di una masterclass aperta al pubblico. Una straordinaria vetrina per mostrare i talenti di domani che vedrà coinvolto l’intero distretto del Pigneto, trasformato in una piccola cittadella del cinema. In quest’ottica di sinergia con le realtà autogestite presenti sul territorio, Fondazione sta dialogando anche con i ragazzi di Kino e di Piccolo America aprendo la strada a future collaborazioni.

_____________________________

L’accordo con le sale, le riprese dei grandi festival e il Sundance Lab
Fondazione Cinema per Roma ha realizzato un accordo strutturale con Anec Lazio, grazie al quale gli eventi annuali e i film della Festa troveranno spazio nelle sale di cinema romane. Inoltre, la Fondazione già dai prossimi mesi sarà partner attiva delle rassegne che portano nella Capitale i film dei principali festival europei (Venezia, Locarno e Cannes).
In tema di collaborazioni, la Fondazione dialoga anche con soggetti nazionali e internazionali, come avvenuto con l’Expo attraverso il progetto Short Food Movie, in collaborazione con Centro Sperimentale di Cinematografia. È stato recentemente siglato l’accordo con il Sundance Lab per un laboratorio di sceneggiatura di eccellenza, in sinergia con il Festival di Capalbio, la Fondazione Sistema Audiovisivo della Regione Toscana e con New Cinema Network.

_______________________________________________________________________ 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here