Home Eventi Alice nella Città: domani arriva Carlo Verdone

Alice nella Città: domani arriva Carlo Verdone

589
0
CONDIVIDI
Incontro con il pubblico e proiezione della versione restaurata di “Compagni di scuola”. Tra gli ospiti anche Catherine Spaak! Ecco il programma di venerdì 18 ottobre. 

Il secondo giorno di Alice nella Città, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma, vedrà protagonisti Carlo Verdone, con un incontro ravvicinato con il pubblico e la proiezione della versione restaurata di “Compagni di scuola”Catherine Spaak che, insieme ad Antonio Folletto, presenterà ad Alice “La Vacanza” in Panorama Italia, un film drammatico a cui non mancano note di leggerezza, divertimento e ironia. Interpretato da Folletto e Spaak, il lungometraggio è ambientato tra le magnifiche spiagge del Cilento e ha l’ambizione di portare sul grande schermo le emozioni più dolorose, le più difficili da raccontare, quelle che lasciano il segno.

Sempre in Panorama Italia domani sarà anche la volta di “Mollami”, l’opera prima di Matteo Gentiloni, prodotta da Sky, che utilizza l’immaginario come strumento d’indagine del reale. Il senso di colpa provato dalla protagonista femminile Valentina viene personificato da Renato, un enorme pupazzo parlante sempre al fianco della ragazza. Un road movie con diverse venature fantasy. Nel cast Alessandro Sperduti, Martina Gatti, Gian Marco Tognazzi, Maria Chiara Giannetta, Caterina Guzzanti.

In concorso Alice presenta “The Dazzled”, il debutto alla regia dell’attrice francese Sarah Suco che sarà presente al festival. Ispirato a eventi strettamente connessi alla biografia della regista, il film pone al centro della narrazione la natura delle comunità religiose e l’importanza di riaffermare il proprio libero arbitrio.

In concorso anche “Sunburned”. Dopo il suo ultimo zombie drama “Endzeit – Ever After” proiettato al Toronto International Film Festival del 2018, la regista svedese Carolina Hellsgård torna sul grande schermo per raccontare il viaggio verso l’età adulta della tredicenne Claire ambientando la narrazione in un contesto socio-politico straordinariamente attuale.

“Adoration”, l’ultimo film della trilogia del regista belga Fabrice Du Welz, aprirà il Panorama Internazionale. “Adoration” è una fiaba poetica e crudele dove la forte pulsione alla libertà dei due protagonisti attraversa tutto il film, travolgendo la narrazione in un vortice disordinato, a tratti inquietante e fuori controllo. Un viaggio nel cuore dell’oscurità.

[Photo credist: Claudio Porcarelli]

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here