Home Eventi Venezia Venezia 68: in Orizzonti Pippo Delbono e Pietro Marcello

Venezia 68: in Orizzonti Pippo Delbono e Pietro Marcello

CONDIVIDI

Dopo il successo di pubblico e stampa della selezione 2010 (e la sua successiva, vasta diffusione internazionale), è stato annunciato il programma di Orizzonti 2011, sezione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (31 agosto – 10 settembre).

“Vogliamo proporre agli spettatori della 68. Mostra un viaggio in compagnia di corti medi e lungometraggi, per affrontare la questione del racconto cinematografico senza negarne la dimensione emotiva e sensuale. Seguendo questa premessa, l’arco delle selezioni spazia dal film-saggio all’animazione, dalla meditazione dolorosa alla commedia, dalle commistioni tra gesto cinematografico e arti visive a una rinnovata fiducia nella forza della sintassi fondamentale del cinema (non necessariamente griffithiana…). È un programma fatto di maestri conosciuti e di scoperte e riscoperte…”, così descrivono Orizzonti gli organizzatori della 68. Mostra.

Tra i film selezionati rappresenteranno l’Italia: “Amore carne” di Pippo Delbono, con Irène Jacob, Marisa Berenson e Sophie Calle; “Piattaforma Luna” di Yuri Ancarani; “In attesa dell’avvento” diretto da Felice D’Agostino e Arturo Lavorato (documentario); “Movimenti di un tempo impossibile” di Flatform; “Notes sur nos voyages en Russie 1989 – 1990” di Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi; “Miss Candace Hilligoss’ Flickering Halo” di Fabio Scacchioli e Vincenzo Core; “Il silenzio di Pelesjan” di Pietro Marcello (documentario).

La lista completa dei film è disponibile sul sito ufficiale della 68. Mostra.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here