Home Eventi Venezia Venezia 68: la seconda edizione del Premio Pari Opportunità

Venezia 68: la seconda edizione del Premio Pari Opportunità

CONDIVIDI

Il Ministero per le Pari Opportunità sarà presente alla 68. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (31 agosto  – 10 settembre) con il Premio Pari Opportunità. Il riconoscimento andrà all’opera della selezione ufficiale che meglio interpreta un messaggio di denuncia o di speranza rispetto al tema della discriminazione, dell’intolleranza, della disuguaglianza sociale o di genere.

Il Premio, istituito lo scorso anno dal Dipartimento per le Pari Opportunità, giunto alla seconda edizione, consisterà nella scultura “Noli me tangere” dell’artista Graziano Carotti.

“Il cinema, portatore di messaggi sociali, è una risorsa fondamentale nella costruzione di una coscienza civile collettiva””, ha dichiarato il Ministro Mara Carfagna.

Rosalba Veltri, Direttore Generale Ufficio per la Parità e le Pari Opportunità, presiederà la giuria del Premio Pari Opportunità, che sarà composta da sette personalità del mondo del cinema, della cultura e della comunicazione: Arnaldo Colasanti (scrittore e critico letterario), Donata Pizzi (fotografa), Laura Delli Colli (presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani – SNGCI), Anselma Dell’Olio (giornalista), Lorena Bianchetti (giornalista, conduttrice e autrice tv), Dario E. Viganò (presidente FEdS e direttore della rivista del Cinematografo, docente universitario, studioso ed esperto di comunicazione e cinema italiano) e Serafino Murri (regista e critico cinematografico).

La premiazione ufficiale si svolgerà il 9 settembre al Lido di Venezia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here