Home Eventi Venezia Venezia 68: al Lido sbarca George Clooney politico

Venezia 68: al Lido sbarca George Clooney politico

258
0
CONDIVIDI

Da uno dei nostri inviati

E’ con il political drama “Le Idi di Marzo” di e con George Clooney che si è aperta oggi ufficialmente la 68ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Presentato in concorso nella sezione principale, il film con la quarta regia dell’attore americano racconta un avvincente vicenda politica ambientata nel partito democratico statunitense tra ricatti e corruzione. Per Clooney si tratta di un ritorno da regista alla Mostra del Cinema di Venezia: già nel 2005, infatti, presentò l’apprezzato “Good Night, and Good Luck”, suo film di debutto dietro la macchina da presa. “Le Idi di Marzo” ha convinto critica e giornalisti che stamattina in sala, gli hanno tributato un caldo applauso.

“E’ un film sulla moralità”, ha detto in conferenza stampa George Clooney. “Sei disposto a venderti l’anima per raggiungere un obiettivo? Questo è il cuore del film”. Una storia, tratta dalla pièce teatrale “Farragut North” di Beau Willimon, che Clooney ha scritto con lo stesso Willimon e Grant Heslov, pensato nel 2007, “poi è stato eletto presidente Obama e tutti erano così ottimisti, non era il momento per una sceneggiatura così cinica. Ci siamo resi conto che non era il film del momento ed è stato rimandato per un po'”. Sulla differenza tra il mondo del cinema e quello della politica Clooney osserva: “I compromessi a cui può scendere un attore o un regista non cambiano la vita degli altri. Il mio è sempre un gioco: se faccio un errore, non influisce sulla vita di migliaia di persone”.

Al Lido è sbarcato il cast quasi al completo: Paul Giamatti, Philip Seymour Hoffman, Evan Rachel Wood (con cappello, in versione cortissima e platinato) e Marisa Tomei. Assente il protagonista Ryan Gosling, impegnato su un set in Nuova Zelanda. Tutti gli attori sono arrivati a Venezia in pullman con George Clooney direttamente dal Lago di Como, dov’erano ospiti nella villa del divo insieme con altri amici, tra cui Cindy Crawford.

Stasera, dopo il red carpet, li attende la cerimonia d’apertura presentata dalla madrina di quest’edizione del Festival, Vittoria Puccini, a cui seguirà la proiezione del film che nelle sale uscirà a metà gennaio, in Italia sarà Distribuito da 01.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here