Home Eventi Venezia La libertà delle donne alle Giornate degli Autori 2013

La libertà delle donne alle Giornate degli Autori 2013

CONDIVIDI

Una giornata dedicata alla creatività femminile nel segno dei “Miu Miu Women’s Tales”, quella di domani giovedì 29 agosto, che inaugurano la seconda giornata di festival con il cortometraggio “Le donne delle Vucciria” della regista palestinese Hiam Abbass (ore 16.30 in Sala Darsena), di nuovo ospite delle Giornate dopo l’opera prima “Heritage” (2012). Il corto, presentato in anteprima mondiale, è completamente ambientato nel centro storico di Palermo. Uno studio affascinante ed evocativo sulle donne palermitane, tra misteriose collezioni di costumi per i pupi e danze a ritmo di musiche tradizionali. A seguire “The Door” di Ava DuVernay, corto sull’esaltazione del potere di trasformazione esercitato dai legami tra diverse figure femminili.

I due corti del progetto “Miu Miu Women’s Tales”, saranno seguiti dal film d’esordio della giovane regista turca Deniz Akçay, che porta alla Mostra del cinema di Venezia tutta l’attualità e i contrasti della Turchia contemporanea con “Nobody’s Home” (ore 16.30, Sala Darsena). Una storia sul senso di appartenenza e sulle conseguenze estreme che la sua mancanza può avere sulle persone: lo spaccato straziante di una famiglia che, a seguito di una perdita improvvisa, non sa come affrontare le nuove situazioni che ne derivano e sprofonda sempre più in una escalation di sofferenze e ricatti emotivi.

Con la presenza di questo film e l’esposizione fotografica degli scatti in bianco e nero della giovane fotografa Marzia Gamba sulle rivolte dello scorso Maggio a Istanbul (visionabili alla Villa degli Autori per tutta la durata del Festival), le Giornate degli Autori intendono esprimere solidarietà e attenzione per tutti quei valori e le speranze della gioventù di Piazza Taksim, e per chiunque si batta oggi per la libertà d’espressione e di pensiero, propria e della collettività.

Le Giornate degli Autori sono promosse da ANAC e 100autori, in accordo con la 70. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here