Home News Sanremo 2011: Tatangelo e Al Bano tornano in gara. Show di Benigni

Sanremo 2011: Tatangelo e Al Bano tornano in gara. Show di Benigni

CONDIVIDI

Definitivamente eliminate Patty Pravo e Anna Oxa. Benigni protagonista. Luca e Paolo leggono “Gli indifferenti” di Antonio Gramsci.

Al Bano con “Amanda è libera” e Anna Tatangelo con “Bastardo”, sono stati ripescati, e rientrano in gara. Escono definitivamente dal festival Anna Oxa con “La mia anima d’uomo”, Patty Pravo con “Il vento e le rose”. Al Bano già due anni fa eliminato e poi ripescato con il brano “L’amore è sempre amore”. Il cantante di Cellino San Marco, nella serata dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia, è stato il più votato per l’interpretazione di “Và pensiero”. Definitivamente eliminate Patty Pravo e Anno Oxa.

Ma la serata per i 150 anni dell’Unità d’Italia sarà ricordata per Roberto Benigni e la sua appassionata esegesi dell’inno di Mameli condita da folgoranti battute sull’attualità. E per il modo in cui ha cantato l’inno a conclusione della sua performance. Inno cantanto al termine della maratona di 4 ore anche da Gianni Morandi.

E’ stata una lunga carrellata di canzoni del passato reinterpretate dai big in gara: la più appladita quella de “O surdato ‘nnammurato” di Roberto Vecchioni.

Luca e Paolo in apertura rendono omaggio a Gaber poi regalano due battute folgoranti, una rivolta al ministro Ignazio La Russa e una al direttore generale della Rai Mauro Masi. Al primo hanno detto: “La ringraziamo perché ha parlato bene di noi sui giornali ma ora la preghiamo di smentire perché a casa non ci parlano più”. Al secondo: “E’ bello vedere il direttore generale in platea perché vuol dire che non telefona”. Poi si sono anche concessi una lettura di un testo di Antonio Gramsci, dal saggio “Gli indifferenti”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here