Home News Cinema: Cesar, vincono “Uomini di Dio” e Polanski

Cinema: Cesar, vincono “Uomini di Dio” e Polanski

CONDIVIDI

PARIGI – “Uomini di Dio” (Des hommes et des Dieux) di Xavier Beauvois, è il miglior film dell’anno ai premi Cesar, gli oscar francesi. Il dramma dei monaci trucidati in Algeria ha ottenuto l’ambita statuetta, che il regista ha ricevuto dedicandola alla loro memoria e prendendosela con il razzismo, la fobia contro i musulmani.

A Roman Polanski il Cesar per la migliore regista, quella di “The Ghost Writer”, un premio che il pubblico ha salutato con una standing ovation e che ha dato occasione al regista di ringraziare tutti coloro che l’hanno sostenuto durante il periodo trascorso in carcere.

Sara Forestier è consacrata a sorpresa miglior attrice per “Les noms des gens”, di Michel Leclerc (che ha avuto anche il Cesar per la miglior sceneggiatura originale), sbaragliando concorrenti famose come Catherine Deneuve (Potiche) e Katherine Scott Thomas (Elle s’appelait Sarah).

Sorpresa anche la scelta da parte dell’Academie des Cesars di Eric Elmosnino come migliore attore per la sua interpretazione del film “Gainsbourg (Vie heroique)” di Joann Sfar, in lizza con calibri come Lambert Wilson (Uomini di Dio) e Gerard Depardieu (Mammuth). (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here