Home News Cinema: risate all’Auditorium con Verdone

Cinema: risate all’Auditorium con Verdone

CONDIVIDI

Risate e tanti applausi all’Auditorium Parco della Musica di Roma per Carlo Verdone.

Il regista e attore romano, invitato dal direttore della sezione Extra del Festival del Film di Roma Mario Sesti, ha incontrato i suoi fan venerdì tra un mix di scene dei suoi film ambientate in cucina o legate al cibo.

“Il cibo è un elemento fondamentale per il mio cinema – ha esordito l’autore, a fine aprile sul set del suo nuovo film “Posti in piedi in Paradiso” – la tavola come momento aggregante ha segnato il corso della mia vita. Ricordo mia madre insegnante che tornavo da scuola e ci chiamava col campanello per il pranzo, e mio padre che per una vita a mangiato solo brodino e sogliola lessa, ma quando andavamo al ristorante lo vedevo divorarsi tutto”.

“Sergio Leone mi portava a mangiare i supplì e i filetti di baccalà a Testaccio, a ogni boccone si faceva certe patacche con l’olio fritto incredibili! E poi ricordo di aver mangiato per anni nello stesso ristorante di un uomo raffinato ed elegante, ma molto misterioso. Capii chi fosse solo il giorno della sua morte: era Enrico De Pedis, il Dandi della Banda della Magliana”.

Fonte dichiarazioni: Messaggero Cronache di Roma

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here