Home News “No Time To Die” rinviato al 2021

“No Time To Die” rinviato al 2021

CONDIVIDI

Credit courtesy MGM / Daniel Craig e Ana De Armas in “No Time To Die”

“No Time To Die”, il venticinquesimo capitolo della serie di 007 e l’ultima annunciata apparizione di Daniel Craig nei panni di James Bond, è stato ufficialmente rinviato al 2 aprile 2021, fine settimana di Pasqua.

L’account Twitter del film ha confermato la notizia: “MGM, Universal e i produttori di Bond, Michael G. Wilson e Barbara Broccoli, hanno annunciato oggi che l’uscita di NO TIME TO DIE, il venticinquesimo film della serie di James Bond, è stata posticipata al 2 aprile 2021 per permettere al pubblico mondiale di vederlo nelle sale. Sappiamo che questo ritardo sarà deludente per i nostri fan, ma ora non vediamo l’ora di condividere NO TIME TO DIE il prossimo anno”.

“No Time To Die” è diretto da Cary Fukunaga. Nel cast, oltre a Daniel Craig, anche Ben Whishaw, Léa Seydoux, Naomie Harris, Ana De Armas, Ralph Fiennes e Rami Malek nella parte del villain.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here