Home News L’ANICA sulla nuova nomina di Dario Franceschini come Ministro della Cultura

L’ANICA sulla nuova nomina di Dario Franceschini come Ministro della Cultura

CONDIVIDI

Nella foto Dario Franceschini

L’ANICA, Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali, sulla nuova nomina di Dario Franceschini come Ministro della Cultura.

“L’ANICA ha espresso l’apprezzamento delle industrie del Cinema e dell’Audiovisivo per la nuova nomina di Dario Franceschini come Ministro della Cultura. Il lavoro svolto in questa importante funzione per sei anni dal Ministro Franceschini gli ha consentito di acquisire competenze preziose, affiancate alla sua passione personale per i temi culturali. L’ANICA ha pubblicato sul proprio sito l’Atto di indirizzo che il Ministro ha diffuso all’inizio del 2021, contenente i principali obiettivi per il Ministero: essi sono largamente condivisibili, sia per la parte di emergenza legata ai gravi effetti della pandemia, sia per la ripartenza strategica di un settore che ha comunque dimostrato notevoli capacità di responsabilità e resilienza, in particolare proseguendo nelle attività di produzione, con grande cautela e in piena sicurezza. Il Presidente ANICA Francesco Rutelli ha congratulato ieri sera il Ministro Franceschini”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here