Home Film consigliati Al decimo film di Pieraccioni arriva “Finalmente la felicità”

Al decimo film di Pieraccioni arriva “Finalmente la felicità”

CONDIVIDI

Video conferenza stampa e interviste a Leonardo Pieraccioni e Ariadna Romero

Benedetto è un professore di musica, abita a Lucca e conduce una vita tranquilla fatta di ordinaria quotidianità. Un giorno alla sua porta suona uno dei postini di Maria De Filippi che gli annuncia “C’è posta per Te” e scopre che la sua defunta madre aveva adottato a distanza una bambina brasiliana. Quella bambina ora è cresciuta ed è diventata una bellissima modella che ha deciso di venire in Italia per conoscere suo “fratello”. Da un incontro imprevisto nasce così un’amicizia che si trasformerà in qualcosa di più. E’ “Finalmente la felicità”, il nuovo film diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni, scritto con Giovanni Veronesi e Domenico Costanzo.

Dopo un’incursione nella commedia surreale con “Io & Marilyn”, Pieraccioni torna col decimo film alla sua classica commedia d’amore e sceglie un’altra bellissima ragazza straniera, la cubana Ariadna Romero, al suo esordio sul grande schermo. Nel cast anche l’immancabile amico di Pieraccioni, Rocco Papaleo, Andrea Buscemi, il modello Thyago Alves, Michela Andreozzi, Maurizio Battista, Maria De Filippi (nei panni di sé stessa) e Shel Shapiro.

L’idea del soggetto è nata vedendo “C’è posta per Te”, racconta il regista e attore toscano in una conferenza/show in cui mostra le sue doti da cabarettista: “ero assieme all’amico e autore Domenico Costanzo che mi ha raccontato di aver scoperto che sua madre aveva adottato a distanza una bambina brasiliana e che lui sognava di conoscerla per due motivi: per sedurlo, se fosse diventata un bella ragazza, o per restituirgli tutti i soldi  che la sua famiglia aveva speso per mantenerla in quegli anni”.

La sceneggiatura è come sempre scritta a quattro mani con l’inseparabile Veronesi che confessa: “mi alzo allegro la mattina presto solo quando devo lavorare con Leonardo. Ormai ci conosciamo benissimo e sappiamo tutto l’uno dell’altro, ma continuo a divertirmi quando scrivo con lui”.

Come sempre Pieraccioni non abbandona la sua Toscana, ma stavolta decide di girare a Lucca (e di spostarsi poi in Sardegna) perché, spiega: “è una città meravigliosa da un punto di vista musicale e il protagonista insegna a suonare fagotto e controfagotto al conservatorio Luigi Boccherini”. Il suo ruolo musicale Pieraccioni lo prende molto sul serio, tanto da scrivere (con Gianluca Sibaldi) una delle canzoni del film: “Memoria e fiducia”.

“Finalmente la felicità” è nelle sale dal 16 dicembre distribuito da Medusa in 600 copie.

LEONARDO PIERACCIONI - intervista (Finalmente la felicità) - WWW.RBCASTING.COM

ARIADNA ROMERO - intervista (Finalmente la felicità) - WWW.RBCASTING.COM

FINALMENTE LA FELICITÀ - conferenza stampa - WWW.RBCASTING.COM

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here