Home Eventi Courmayeur Noir in Festival: si chiude oggi la XX edizione

Noir in Festival: si chiude oggi la XX edizione

CONDIVIDI

Battute finali al Courmayeur Noir in Festival che chiude oggi la sua XX edizione. Ultimo film a passare in concorso, ieri sera nella consueta proiezione delle 22, è stato l’applaudito “The disappearance of Alice Creed” di J. Blakeson, originale e sorprendente film sul rapimento di una ricca ragazza.

Nel pomeriggio era toccato a “Carancho” di Pablo Trapero, storia di un avvocato in cerca di clienti tra le corsie ospedaliere in Argentina, dove ogni giorno gli incidenti stradali provocano circa una ventina di morti e un enorme numero di feriti. L’incontro con la dottoressa Lujàn lo spinge a cercare una nuova vita, ma i debiti da pagare non finisco mai…

Assoluto protagonista della sezione letteraria del premio è stato Michael Connelly, che in mattinata ha incontrato il pubblico durante una conversazione condotta da Carlo Lucarelli. Lo scrittore americano ha parlato di come nascono i suoi libri e i suoi personaggi, e non ha risparmiato critiche agli Usa: “Ci sono delle cose del mio paese che mi piacciono moltissimo – ha detto – ma come in tutti i posti del mondo, ci sono anche cose che non vanno. Certamente l’aspetto che più mi infastidisce è il fatto che il mondo s’interessi a ciò che succede in America ma l’America non s’interessa a ciò che succede nel resto nel mondo. Siamo troppo chiusi in noi stessi”.

Stasera grande chiusura al PalaNoir con l’assegnazione del Leone Nero e degli altri premi e la proiezione dell’horror “Julia’s eyes” dello spagnolo Guillem Morales.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here