Home Eventi Courmayeur Noir in Festival 2010: i vincitori arrivano dalla croisette di Cannes

Noir in Festival 2010: i vincitori arrivano dalla croisette di Cannes

CONDIVIDI

Si è conclusa con la proiezione di “Julia’s eyes” di Guillem Morales la XX edizione del Courmayeur Noir in Festival.

La kermesse quest’anno ha premiato molti dei film passati all’ultimo festival di Cannes. Ad ottenere i riconoscimenti più importanti, infatti, sono stati tre film già visti alla prestigiosa kermesse internazionale nella sezione Un certain regard “Carancho” e “Simon Werner a disparu…” e “The Housemaid” passato invece in concorso nella selezione ufficiale.

La giuria internazionale per il cinema, composta dal presidente Tito Topin (scrittore, Francia), Guido Caprino (attore, Italia), Carlotta Natoli (attrice, Italia), Silvio Orlando (attore, Italia) e Angel Sala (direttore del Festival di Sitges, Spagna), ha premiato con il Leone Nero per il miglior film “Carancho” di Pablo Trapero (Argentina), per la miglior interpretazione Stellan Skarsgard in “A Somewhat Gentle Man” di Hans Petter Moland (Norvegia) ed ha assegnato il Premio Speciale ex-aequo a “The Housemaid” di Im Sang-soo (Corea del Sud) e “Simon werner a disparu (Lights Out)” di Fabrice Gobert (Francia). Il pubblico ha premiato invece l’originale e sorprendente “The disappearance of Alice Creed”, opera prima del britannico J. Blakeson.

Protagonisti di questa XX edizione sono stati, su tutti, gli scrittori Michael Connelly, Giorgio Faletti (ormai un habituè di Courmayeur) ed Elisabetta Bucciarelli, vincitrice del primo Scerbanenco con il suo “Ti voglio credere”. Il 2010 verrà ricordato, cinematograficamente, anche per le vampire lesbo femministe di “We are the night” di Dennis Gansel, il dramma fantascientifico di “Never let me go” e lo stravagante “Sound of noise” di Ola Simonsson e Johannes Stjarne Nilsson che, oltre ai film premiati, sono quelli che sicuramente hanno caratterizzato la buona annata di questa XX edizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here