Home Newsletter Venezia 68: Leoncino d’Oro Agiscuola al film “Carnage” di Polanski

Venezia 68: Leoncino d’Oro Agiscuola al film “Carnage” di Polanski

CONDIVIDI

Nell’ambito della 68ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, i 26 ragazzi membri della giuria Leoncino d’Oro Agiscuola per il Cinema hanno decretato miglior film, tra quelli in concorso alla 68ma Mostra, “Carnage” di Roman Polanski con la seguente motivazione:

“Un’opera che non lascia indifferenti: un nudo incontro con la realtà, dei protagonisti e di noi stessi. Con l’eleganza che gli è propria, il regista ha dimostrato che per fare ottimo cinema servono soprattutto due cose: idee e collaborazione. La pellicola, infatti, si è avvalsa di interpreti che hanno saputo restituire la complessità dei rapporti generazionali, coniugali e sociali, in un contesto apparentemente ordinario. Questo, grazie al ritmo incalzante della sceneggiatura e ad una regia pungente che riesce a svelare, fotogramma dopo fotogramma, l’evoluzione (o involuzione) dei personaggi in un grottesco rovesciamento della situazione iniziale, al limite tra il vivere civile e la carneficina. Per questi motivi siamo lieti di annunciare che il vincitore del premio ‘Leoncino d’oro 2011 Agiscuola’ è ‘Carnage’ di Roman Polansky”.

Presenti alla premiazione, oltre ai giurati del Leoncino d’Oro Agiscuola Cinema:
Nicola Borrelli – Direttore Generale per il Cinema MiBAC
Marco Müller – Direttore Artistico della Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia
Riccardo Tozzi – Presidente Anica
Susanna Bucci – Direttore della Comunicazione, UNICEF Italia
Fernando Cerchiaro – Responsabile per le Politiche Giovanili, U.S.R. Veneto
Paolo Protti – Presidente Anec
Luciana Della Fornace – Presidente Agiscuola

Il Leoncino d’Oro si inserisce appieno nel quadro delle attività dell’Agiscuola, il cui scopo principale è quello di avvicinare i giovani al cinema inteso come momento e mezzo di formazione, accanto agli altri linguaggi iconico‐verbali propri di una scuola che ormai non può più essere tradizionale e tradizionalista, ma che deve aprire le porte a nuove esperienze e sollecitazioni sociali, pedagogiche e didattiche.

L’Agiscuola, forte dei suoi 26 anni di attività e sostenuta sempre dal MiBAC, oltre a essere l’ente accreditato presso il M.P.I. per la formazione dei docenti, ha firmato nel 2008 con lo stesso Ministero due Protocolli d’Intesa, rafforzando la sua funzione volta alla preparazione degli studenti, affinché diventino spettatori critici e non passivi del mezzo audiovisivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here