Home Newsletter RomaFictionFest 2013: si chiude senza Pink Carpet in segno di rispetto per...

RomaFictionFest 2013: si chiude senza Pink Carpet in segno di rispetto per le vittime di Lampedusa – Tutti i vincitori

CONDIVIDI

Dalla nostra inviata, Eva Carducci. Sesto giorno.

Tutti i vincitori della settima edizione del RomaFictionFest.

Roma, 3 Ottobre 2013 – Annullato il Pink Carpet della cerimonia di premiazione del RomaFictionFest in segno di rispetto per le vittime del naufragio avvenuto all’alba al largo dell’isola di Lampedusa. Un gesto che fa onore all’organizzazione del Festival che chiude questa settima edizione con un incremento positivo del 12%.

I numeri del successo sono riassumibili sia dal punto di vista numerico che con ospiti internazionali come Rachelle Lefèvre, Dean Norris, Roselyn Sanchèz, Edy Ganem, Anthony Root, Tatiana Pauhofovà, Jacques-Rémy Girerd, Thomas Sadoski, ma anche Atom Egoyan, Frank Spotnitz e Melissa Bernstein.

Vittoria Puccini, Stefania Rocca, Alessandro Gassman, Michele Riondino, Francesco Scianna, Pierfrancesco Favino, Diego Abatantuono, Giuliano Montaldo, Paola Minaccioni, Alessio Boni, Caterina Murino, Raoul Bova, Vanessa Incontrada, Giorgio Tirabassi, Antonio Catania, Lunetta Savino, Serena Autieri, Davide Riondino, Dario Vergassola, Rocco Papaleo, Renzo Arbore e Giulio Scarpati sono invece solo alcuni dei nomi di artisti italiani che hanno partecipato a questa settima edizione, oltre alle presenze di registi, produttori e sceneggiatori.

Il pubblico è accorso numeroso nell’arco di tutta la manifestazione nei 6 giorni di proiezioni con 50 anteprime internazionali oltre ai già citati ospiti stranieri. Le anteprime nazionali sono state cinque insieme alle 15 serie web presentate in esclusiva.

In attesa di una nuova edizione per il prossimo anno vi lasciamo la lista dei vincitori del RFF13.

 _______________________________________________________________________

CONCORSO FICTION ITALIANA EDITA

Giuria: Piera Detassis, Enrico Lucherini, Barbara Palombelli, Gregorio Paolini e Gabriella Campennì Bixio (Presidente)

• Premio RomaFictionFest al Miglior Prodotto TV Drama
IL COMMISSARIO MONTALBANO – UNA LAMA DI LUCE
una produzione Palomar per Rai Fiction

• Premio RomaFictionFest alla Miglior Attrice TV Drama
GIULIANA DE SIO per L’ONORE E IL RISPETTO 3

• Premio RomaFictionFest al Miglior Attore TV Drama
SERGIO CASTELLITTO per INTREATMENT

• Premio RomaFictionFest al Miglior Regista TV Drama
ALESSANDRO ANGELINI ed ALEXIS SWEET per IL CLAN DEI CAMORRISTI

• Premio RomaFictionFest al Miglior Prodotto TV Comedy
QUESTO NOSTRO AMORE
una produzione Paypermoon Italia per Rai Fiction

• Premio RomaFictionFest alla Miglior Attrice TV Comedy
ELENA SOFIA RICCI per CHE DIO CI AIUTI 2

• Premio RomaFictionFest al Miglior Attore TV Comedy
GIORGIO TIRABASSI per BENVENUTI A TAVOLA 2

• Premio RomaFictionFest al Miglior Regista TV Comedy
LUCIO PELLEGRINI per BENVENUTI A TAVOLA 2

  _______________________________________________________________________

MENZIONI SPECIALI

ELISABETTA MARCHETTI per UN MEDICO IN FAMIGLIA 8
Motivazione: “Perché ha saputo dar vita ad una narrazione corale facendo interagire, con la limpidezza di un prodotto internazionale, le doti attoriali di grandi interpreti e di nuovi volti televisivi”.

L’ONORE E IL RISPETTO 3
una produzione Ares Film per RTI
Motivazione: “Perché, al di là della sua costruzione formale, ha saputo riportare sul mezzo televisivo, con grande successo, gli stilemi del romanzo popolare propri del melodramma italiano”.

ANGELO RUSSO per IL COMMISSARIO MONTALBANO
Motivazione: “Fidata spalla comica del Commissario Montalbano, giocoliere delle parole e del dialetto, splendido erede della tradizione farsesca siciliana alla Franco Franchi, Angelo Russo s’è incarnato nell’agente Agatino Catarella nel 1999 e non ha più smesso, a tal punto che Camilleri non riesce oramai ad immaginare altro volto per la sua creatura. A lui, con riconoscenza, questa menzione che vuol essere anche l’omaggio al ruolo fondativo del caratterista, arte sopraffina ormai troppo dimenticata”.

MILENA VUKOTIC per UN MEDICO IN FAMIGLIA 8
Motivazione: “Straordinaria signora del nostro cinema e della tv, è riuscita nella sua lunga carriera ad armonizzare il genere brillante con il drammatico, interpretando film di maestri come Bunuel, Bertolucci, Monicelli, Ozpetek e saghe popolarissime come quella del ragionier Fantozzi, nel ruolo della moglie Pina, o, appunto, la serie Un medico in famiglia, dove ci regala duetti perfetti con nonno Libero, Lino Banfi”.

   _______________________________________________________________________

PREMIO FRANCESCO SCARDAMAGLIA ALLA MIGLIOR SCENEGGIATURA

Giuria SACT/100Autori: Ottavia Micol Madeddu, Fabrizia Midulla, Domenico Matteucci e Marianna Cappi (Presidente).

a SANDRO PETRAGLIA e STEFANO RULLI per VOLARE. LA GRANDE STORIA DI DOMENICO MODUGNO
Motivazione: “Per la qualità complessiva di una narrazione capace di restituire la vitalità dell’artista, di costruire con maestria ogni singola scena e di integrare armonicamente le canzoni di Modugno nella struttura drammaturgica della storia”.

• Menzione Speciale
VINCENZO SCUCCIMARRA, GIANNI CARDILLO, ANDREA PURGATORI, MARCELLO OLIVIERI, SILVIA NAPOLITANO, STEFANO VOLTAGGIO per IL COMMISSARIO NARDONE
Motivazione: “Per la capacità di inserirsi nella migliore tradizione del Giallo e per aver proposto dei personaggi che raccontano in modo efficace un periodo cruciale della storia del nostro Paese”.

   _______________________________________________________________________

 GLI ALTRI PREMI

Premio RomaFictionFest Excellence Award a
GIULIANO MONTALDO

Premio RomaFictionFest Excellence Award a
MICHELE RIONDINO

Premio RomaFictionFest Excellence Award a
FRANK SPOTNITZ

Premio RomaFictionFest Excellence Award Ragazzi a
JACQUES-RÉMY GIRERD

   ______________________________

Premio Carlo Bixio per la migliore sceneggiatura originale di Fiction a
“A MODO MIO” di MIRKO CETRANGOLO, ANITA RIVAROLI e TOMMASO TRIOLO

Giuria Premio Bixio: Francesca Galiani per Mediaset, i registi Riccardo Milani e Francesco Vicario, gli sceneggiatori Ivan Cotroneo e Sandro Petraglia, Leonardo Ferrara per Rai Fiction e Gabriella Campennì Bixio (Presidente).

    ______________________________

Premio RomaFictionFest alla migliore interpretazione di serie web a
EMANUEL CASERIO per “Roles”

Il premio è stato assegnato da una giuria di studenti di sceneggiatura del terzo anno del CSC, il Centro Sperimentale di Cinematografia (composta da Annalisa Elba, Costanza Durante, Tommaso Renzoni, Francesco Gorgoni e Iacopo Cazzaniga).

Motivazione: “Per aver interpretato con grande intensità un ruolo complesso e per la professionalità dimostrata nei confronti di un nuovo linguaggio narrativo quale la web serie”.

   ______________________________

Premio L.A.R.A. alla migliore interpretazione a
ELENA SOFIA RICCI per “Che Dio ci aiuti 2”

Giuria L.A.R.A. (presieduta da Roberto Almagià e composta da Roberta Bartolini, Marina Diberti, Leonardo Diberti, Simone Oppi, Victoria Pistoia, Andrea Quattrini).

    ______________________________

Premio miglior attrice Tv Sorrisi & Canzoni a
MANUELA ARCURI per “Pupetta – Il coraggio e la passione”

Premio miglior attore Tv Sorrisi & Canzoni a
GABRIEL GARKO per “L’onore e il rispetto 3”

Premio Think Pink Award al RomaFictionFest
Ritira la madrina Serena Autieri

   _______________________________________________________________________

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here