Home Eventi Cannes Cannes 67: Alice e Asia, due donne per il cinema italiano

Cannes 67: Alice e Asia, due donne per il cinema italiano

CONDIVIDI

In concorso alla prestigiosa kermesse cinematografica il film di Alice Rohrwacher “Le meraviglie”. Un Certain Regard per Asia Argento con il suo “Incompresa”.

Alice-Rohrwacher_foto-di-Simona-Pampallona-4774

Nonostante le poche speranze di avere un film in Concorso, tramontate le possibilità per quelli di Moretti, Martone, Olmi e Sabina Guzzanti non ancora pronti, l’Italia sarà in concorso al 67° Festival di Cannes con l’opera seconda di Alice Rohrwacher “Le meraviglie” interpretato dalla sorella Alba e Monica Bellucci. “E’ un film audace, come lo è stata la regista che lo ha girato, per di più giovane e al secondo film. – ha detto il direttore Thierry Fremaux – Ci racconta come un’altra vita sia possibile, di una famiglia che ha deciso di vivere in campagna un’altra vita rispetto a quella che la società talvolta ci impone. Ci ha toccato che quando glielo abbiamo detto ha pianto dalla gioia”. La regista 33enne competerà per la prestigiosa Palma d’oro assieme a colleghi di più lungo corso, tra cui David Cronenberg con il suo “Maps To The Stars” con Julianne Moore, Mia Wasikowska, John Cusack, Robert Pattinson e Olivia Williams. Il film (nelle sale italiane dal 21 maggio con Adler Entertainment) è una pungente satira sociale in un mondo ossessionato dalla celebrità.

Tra i 18 titoli del Concorso, a cui potrebbe aggiungersi un 19esimo, da segnalare i film di Jean-Luc Godard, che torna in gara a 84 anni con “Adieu au langage” in 3D, Mike Leigh con “MR.Turner”, Olivier Assayas con “Sils Maria” (girato in parte in Italia), “Saint Laurent”, un altro biopic del celebre stilista firmato da Bertrand Bonello, “The Search” di Michel Hazanavicius (regista dell’acclamato “The Artist”), i fratelli Dardenne con “Deux jours, une nuit”, Atom Egoyan con “Captives”, Ken Loach con “Jimmy’s Hall”, Tommy Lee Jones con la sua seconda regia cinematografica “The Homesman” e Xavier Dolan con “Mommy”, un film “audace e barocco” come lo ha definito il direttore del festival Thierry Fremaux.
Il Paese più rappresentato è la Francia con ben quattro film in concorso, poi il Canda con tre e Gran Bretagna e Usa  con due ciascuno.

Fuori Concorso “Gui Lai” di Zhang Yimou, con Gong Li, e il sequel d’animazione “Dragon Trainer 2” di Dean DeBlois. Non ci sarà invece, come vociferato, “Maleficent”, il film Disney con Angelica Jolie nei panni della strega Malefica de “La bella addormentata nel bosco”.

pp-asia-argento-47744x575-1000x500Per quanto riguarda la sezione Un Certain Regard da segnalare la presenza di un altro film italiano “Incompresa” di Asia Argento con Gabriel Garko e Charlotte Gainsbourg,  Mathieu Amalric con “La chambre bleue”, l’esordio alla regia dell’attore Ryan Gosling “Lost river”, “Eleanor Rigby” di Ned Benson e “The salt of the earth” di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado.

La composizione completa della giuria, presieduta da Jane Campion, verrà annunciata la prossima settimana.

Appuntamento con il Festival di Cannes dal 14 al 25 Maggio 2014 che dopo 37 anni, ricordiamo, sarà l’ultima come presidente e prima direttore di Gilles Jacob. Ad aprire la 67esima edizione, come precedentemente annunciato, è “Grace di Monaco”, biopic sulla principesse e attrice interpretato da Nicole Kidman.

Seguite il diario giornaliero direttamente dalla Croisette sul nostro sito.

Tutti i film di Cannes 67:
http://www.festival-cannes.fr/en/article/60533.html

 

Cannes: ritratto Marcello Mastroianni su locandina ufficiale

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here