Home Newsletter Marco D’Amore e Vinicio Marchioni in “Drive Me Home”, al cinema dal...

Marco D’Amore e Vinicio Marchioni in “Drive Me Home”, al cinema dal 26 settembre

459
0
CONDIVIDI
Una storia di amicizia intima e universale di due trentenni che dopo tanto viaggiare decidono di affrontare il passato dal quale sono fuggiti. Opera prima di Simone Catania.

Dopo l’anteprima al 36. Torino Film Festival, arriva nelle sale il 26 settembre “Drive Me Home“, opera prima di Simone Catania con Marco D’Amore e Vinicio Marchioni. Una produzione InthelfilmIndyca con Rai Cinema. Distribuito da Indyca – Europictures.

Amici per la pelle, Antonio e Agostino crescono insieme in un piccolo paesino siciliano incastrato tra le montagne, sognando una vita diversa, altrove. Oggi trentenni, entrambi vivono all’estero, ma non si vedono né si sentono da anni. Quando Antonio scopre che la sua casa natia, abbandonata da molto tempo, sta per essere venduta all’asta, decide di partire per incontrare Agostino, il suo amico d’infanzia, con l’intento di coinvolgerlo per non farsi portare via quella casa alla quale sono entrambi legati. Le loro vite, però, sono cambiate profondamente. Vecchi conflitti e nuove rivelazioni li accompagnano attraverso l’Europa in un viaggio sulle ruote di un tir, alla riscoperta dei ricordi, dei segreti, dei propri sogni.

Una storia di amicizia intima e universale di due trentenni che dopo tanto viaggiare decidono di affrontare il passato dal quale sono fuggiti per ritornare alle proprie origini, verso un approdo inaspettato.

View this post on Instagram

Questa è la storia di due amici cresciuti assieme e che per quindici anni non sanno niente l’uno dell’altro. Uno cerca l’altro, l’altro sfugge, poi dal nord Europa tornano sul camion di uno dei due al loro paese in Sicilia. Bene, questo il plot di @drivemehome_ilfilm , che presenterò Venerdì 13 alle 22 alla festa di @fabriqueducinema al #teatroindia a Roma. Poi c’è la storia degli attori che lo hanno fatto e dei temi che hanno cercato di recitare. L’amicizia maschile è un tema poco affrontato al cinema. Nella vita noi maschietti raramente parliamo tra noi della nostra intimità, delle nostre debolezze o delle nostre paure. Ci insegnano da piccoli a essere “forti”, che piangere è da femminucce e tutta una serie di stronzate che qualcuno riesce a smontare crescendo, qualcun altro no, con le derive varie e eventuali. Con @damoremarco ci siamo innamorati sul set. E lo scrivo senza pudori, perché sul set ci siamo detti che pudori non ne dovevamo avere. E non ne abbiamo avuti, al di là di questa foto, che dice tutto e non dice niente del film. È una bellissima foto di @paoloferraricinematographer che coglie bene l’amore maschile tra due amici, che sul set si sono dati tantissimo. Non scrivo tutto perché tutto lo dovete dire, nel caso, voi dopo aver visto il film; e perché tutto con Marco ce lo continuiamo a dare nella vita, che non c’entra con il lato “pubblico” di due amici che si stimano, si rispettano e si amano volendo il bene profondo uno per l’altro. #drivemehome #26settembre @indycafilm @simon_catania @inthelfilm @europictures.distribution

A post shared by Vinicio Marchioni (@vinicio_marchioni) on

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here