Home Newsletter “Ritratto della giovane in fiamme” di Céline Sciamma al cinema dal 19...

“Ritratto della giovane in fiamme” di Céline Sciamma al cinema dal 19 dicembre

559
0
CONDIVIDI
Una storia d’amore travolgente e inaspettata premiata a Cannes, agli EFA e candidata ai Golden Globes 2020. Cast tutto al femminile con Noémie Merlant, Adèle Haenel, Valeria Golino e Luàna Bajrami. 

La regista Céline Sciamma torna al cinema con “Ritratto della giovane in fiamme”, un film presentato al Festival di Cannes 2019, dove si è aggiudicato il premio per la Miglior Sceneggiatura e la Queer Palm. Vincitore anche agli EFA 2019 – European Film Awards per la Miglior Sceneggiatura e premiato dai giovani studenti di 24 Università con l’European University Film Award. Candidato come Miglior Film Straniero ai Golden Globes 2020.

Ambientato nella Francia del Settecento, il film racconta una travolgente e inaspettata storia d’amore in grado di offrire uno sguardo sulla condizione della donna nella società e nell’arte in quel periodo storico, ma anche diventando spunto di riflessione per quella attuale. Cast tutto al femminile con Noémie Merlant, Adèle HaenelValeria Golino e Luàna Bajrami.

Questa la sinossi ufficiale:

1770. Marianne, pittrice di talento, viene ingaggiata per fare il ritratto di Héloise, una giovane donna che ha da poco lasciato il convento per sposare l’uomo a lei destinato. Héloise tenta di resistere al suo destino, rifiutando di posare. Su indicazione della madre, Mariane dovrà dipingerla di nascosto, fingendo di essere la sua dama di compagnia. Le due donne iniziano a frequentarsi e tra loro scatta un amore travolgente e inaspettato.

“Ritratto della giovane in fiamme” (Portrait of a Lady on FirePortrait de la jeune fille en feu) arriverà nelle sale il 19 dicembre 2019 distribuito da Lucky Red.

Il film è stato presentato a Roma venerdì 13 dicembre dalla regista Céline Sciamma e da Valeria Golino.


Ecco il trailer ufficiale:

Link YouTube


 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here