Home Film consigliati Pieraccioni, un fantastico coinquilino

Pieraccioni, un fantastico coinquilino

CONDIVIDI

Video conferenza stampa e interviste a Leonardo Pieraccioni, Serena Autieri, Marianna Di Martino, Chiara Mastalli, Giuseppe Maggio, David Sef, Alice Bellagamba, Gianluca Sibaldi ed Eleonora Rindi.

di Francesca Lisa

Giunto alla sua undicesima prova da regista, Leonardo Pieraccioni si conferma creatore ed interprete di storie che, sotto la patina comica, nascondono tematiche più profonde, come la crisi di mezza età o il confronto generazionale.

Prodotto da Rai Cinema e Levante, “Un fantastico via vai” presenta un cast che, oltre a Giorgio Panariello e Massimo Ceccherini, colleghi storici di Pieraccioni, si arricchisce di attori quali Serena Autieri, Marco Marzocca e Maurizio Battista, questi ultimi interpreti di un riuscito duo comico. I veri co-protagonisti di Pieraccioni, però, sono i quattro universitari interpretati da Giuseppe Maggio, David Sef, Chiara Mastalli e Marianna Di Martino, alla loro prima esperienza con l’attore e regista toscano.

La sceneggiatura, scritta con Paolo Genovese (già regista di “Immaturi”), racconta del bancario Arnaldo, interpretato da Pieraccioni, e della sua famiglia, composta dalla moglie Anita (Serena Autieri) e dalle loro due figlie gemelle. La routine quotidiana è il motivo per cui, in seguito ad un’incomprensione con la moglie, l’uomo decide di andare a vivere con quattro ragazzi, ovvero il bolognese Marco (Giuseppe Maggio), la siciliana Camilla (Marianna Di Martino), il perugino Edoardo (David Sef), discriminato per il colore della pelle dal Cavalier Mazzarra (Giorgio Panariello), padre della fidanzata Clelia (Alice Bellagamba), e infine Anna (Chiara Mastalli), il cui padre è interpretato da Massimo Ceccherini.

La storia, ambientata ad Arezzo, va avanti tra gag comiche e momenti di velata nostalgia, in cui non è difficile scorgere un Pieraccioni più maturo – anche dal punto di vista registico – che, nel confronto con le nuove generazioni, rimpiange la bellezza degli anni andati, pur costatando l’ingenuità di fondo nel volerli rivivere. Il film, chiudendo il cerchio virtuale aperto nel 1995 con “I laureati”, rappresenta un’esortazione ai giovani a vivere appieno la loro età, credendo in sé stessi e nel futuro, lottando contro le proprie paure e i vari retaggi culturali. Operazione riuscita. Tra i migliori film del regista toscano.

“Un fantastico via vai”, nella cui colonna sonora (composta dal maestro Gianluca Sibaldi) figura anche una canzone scritta ed interpretata da Pieraccioni stesso dal titolo “La risata di mia figlia”, dedicata alla piccola Martina, è al cinema dal 12 dicembre distribuito da 01 in 500 copie.

 _______________________________________________________________________

Video conferenza stampa 

 _______________________________________________________________________

Video interviste a Leonardo Pieraccioni, Serena Autieri, Marianna Di Martino, Chiara Mastalli, Giuseppe Maggio, David Sef, Alice Bellagamba, Gianluca Sibaldi ed Eleonora Rindi.

Leonardo Pieraccioni

  ______________________________

Serena Autieri

  ______________________________

Marianna Di Martino

  ______________________________

Chiara Mastalli

   ______________________________

Giuseppe Maggio

  ______________________________

David Sef

  ______________________________

Alice Bellagamba

 ______________________________

Gianluca Sibaldi e Eleonora Rindi

_______________________________________________________________________

Trailer

_______________________________________________________________________

 Poster

 _______________________________________________________________________


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here