Home Speciali Dal 28 aprile al cinema “Sole alto”

Dal 28 aprile al cinema “Sole alto”

CONDIVIDI

Il film premiato a Cannes con Tihana Lazović, Shooting Star dell’ultima Berlinale. Trailer, clip e poster.

Sole-alto-Tihana-Lazovic-7363

Arriva nelle sale italiane dal 28 aprile, distribuito da Tucker Film, “Sole alto”, il film diretto da Dalibor Matanić, con protagonista Tihana Lazović, Shooting Star dell’ultima Berlinale. Nel cast anche Goran Marković.

Premiato a Cannes, dalla giuria della sezione Un Certain Regard, e candidato al Premio LUX del Parlamento Europeo, “Sole alto” racconta l’amore fra un giovane croato e una giovane serba. Un amore che Dalibor Matanić moltiplica per tre volte nell’arco di tre decenni consecutivi: stessi attori (Tihana Lazović è affiancata da Goran Marković) ma coppie diverse, dentro il cuore avvelenato di due villaggi balcanici.

“Sono un testimone diretto dell’intolleranza sociale, politica, religiosa radicata nella mia terra – ricorda Matanić – e sono anche un testimone diretto dei suoi effetti devastanti. Della miseria e del dolore che ha provocato per anni. Con Sole alto ho voluto vedere se fosse possibile collocare l’amore sopra ogni cosa, in un contesto del genere, e ho tradotto in riflessione cinematografica quella fase così agghiacciante. Così agghiacciante e, purtroppo, così vicina a me”.

Sviluppando la narrazione lungo lo spazio di tre diversi decenni, Dalibor Matanić utilizza gli stessi villaggi come orizzonti emotivi, prima ancora che geografici, e gli stessi attori come simbolo di ciclicità. I due ragazzi, invece non possono essere gli stessi, perché i loro vent’anni sono cristallizzati dentro una giovinezza, innocente e fragile, che ci parla (anzi: che ci deve parlare) di ieri, di oggi e, soprattutto, di domani.

A 20 anni dall’Accordo di Dayton, che nel 1995 pose fine alla guerra dei Balcani, la friulana Tucker Film scommette su un inno alla vita e su una straordinaria giovane attrice, Tihana Lazović, 25 anni appena compiuti, nuovo talento del cinema (Padre vostro), del teatro e anche sofisticata front girl di una jazz band. Una “forza della natura” (citando la stampa internazionale).

Il film è una produzione che, in sintonia con il respiro della trama, vede cooperare Croazia, Slovenia e Serbia, restituendo pienamente il percorso di ricostruzione culturale in atto nell’ex Jugoslavia.

_______________________________________________________________________

GUARDA IL TRAILER

_______________________________________________________________________

CLIP: “Stanno reclutando i ragazzi per l’esercito…”

_______________________________________________________________________

Clip: “Dovresti venire più spesso”

_______________________________________________________________________

POSTER

SOLE-ALTO-poster-locandina-93873

_______________________________________________________________________

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here