Home Speciali My Nature: presto al cinema la storia di Simone, un uomo nato...

My Nature: presto al cinema la storia di Simone, un uomo nato con genitali femminili

CONDIVIDI

my-nature-film-2017

“My Nature” è un viaggio alla ricerca di se stessi, la storia di più percorsi, un dentro/fuori che vive di rimbalzi, di emozioni profonde, di scelte che modificano l’esistenza.

Simone, uomo nato con genitali femminili, affronta un viaggio dentro se stesso per comprendersi, in un percorso che l’ha portato a mettere in discussione la propria vita, più volte. Alla ricerca della propria libertà, della propria Natura.

Un documentario di 75 minuti la cui lavorazione è durata più di 3 anni. Un modo profondo e autentico di raccontare più storie: quella di Simone, quella dei suoi mondi. Tutti collegati tra loro, tutti dapprima in conflitto, poi finalmente armonici.

“Con questo film, ci siamo chiesti: quante volte si può cambiare nella vita? Quanto coraggio è necessario per cambiare direzione? Il fatto che Simone sia nato con quella che in termini medici viene definita disforia di genere, è stato un dramma ma anche una grande opportunità. Lo ha reso inevitabilmente aperto al cambiamento e determinato a vivere una vita autentica”, hanno detto Massimiliano FerrainaGianluca Loffredo, registi di “My Nature”.

Già vincitore della menzione speciale al PerSo – Perugia Social Film Festival, in concorso al Zinegoak GLT Film Festival di Bilbao, Festival LGBT di Santiago del Cile, Festival dei Documentari di Kiev, AstraDoc Panorama, Visioni dal Mondo, “My Nature” uscirà prossimamente nelle sale italiane con Movieday.

“Abbiamo scelto una piattaforma collaborativa per il cinema indipendente perché è perfettamente in linea con il nostro film”, continua ancora Gianluca Loffredo. “Il meccanismo è semplice: occorre raggiungere un quorum minimo di prenotazioni online per ciascuna proiezione organizzata affinché il cinema ‘accetti’ il film. Nel caso in cui questo quorum non venga raggiunto, il costo del biglietto viene interamente rimborsato. Dopo il crowdfunding che ci ha consentito di girare il documentario, ci sembrava giusto e coerente far partecipare il nostro pubblico in questo modo”.

Facebook: www.facebook.com/mynaturefilm

Sito: www.colibrifilm.it/my-nature-film

 _______________________________________________________________________

SINOSSI

Simone è nato con genitali femminili. E si è sempre sentito un maschio. Il suo primo viaggio l’ha fatto da adolescente, in un conflitto che sentiva insopportabile. Un percorso che l’ha portato a 28 anni a terminare una prima tappa interiore ed esteriore allo stesso tempo: da femmina a maschio.

Il secondo viaggio Simone lo compie alla soglia dei 40 anni, quando si accorge che – nonostante la transizione – non era ancora felice. Un tragitto inverso, da fuori a dentro, lasciando un lavoro e decidendo di trasferirsi in Umbria dalla sua nativa Caserta, per imparare ad amare se stesso e liberarsi dalle proprie gabbie. Simone capisce come comprendersi di nuovo e inseguire la propria libertà grazie al contatto profondo con la Natura: la sua e quella degli altri. Impara anche ad accettare le sue origini e decide di ripartire alla volta delle sue radici, dopo aver incontrato nuove amicizie, riscoprendo un nuovo sé: più sereno, pacificato, felice, in armonia. Capace, dopo tanti anni passati ad odiarsi, di affrontare la propria vera Natura. E tutto quello che le sta attorno.

_______________________________________________________________________

 GUARDA IL TRAILER

My Nature Trailer [ITA]

_______________________________________________________________________

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here