Home Speciali Apple annuncia “Finch” con Tom Hanks

Apple annuncia “Finch” con Tom Hanks

CONDIVIDI
Photo courtesy Apple / Tom Hanks in “Finch”

Apple Original Films ha annunciato che l’atteso “Finch” uscirà su Apple TV+ venerdì 5 novembre. Il film è interpretato da Tom Hanks e dal vincitore dello Screen Actors Guild Award Caleb Landry Jones (“Scappa – Get Out”, “Tre Manifesti a Ebbing, Missouri”), che ha recentemente vinto il premio come miglior attore al Festival di Cannes 2021.

Il seguito del blockbuster Apple Original Film “Greyhound” porta la firma dal regista d’avanguardia Miguel Sapochnik (“Il Trono di Spade”, “True Detective”), con una sceneggiatura originale di Craig Luck, al suo debutto nella scrittura di un lungometraggio, e Ivor Powell (produttore associato di “Blade Runner” e “Alien”).

Il film è prodotto da Kevin Misher (“Coming 2 America”, “Una famiglia al tappeto”), Jack Rapke (“Cast Away”, “Flight”), Jacqueline Levine (“Le streghe”, “Allied – Un’ombra nascosta”) e Ivor Powell. I produttori esecutivi sono il premio Oscar Robert Zemeckis, Craig Luck, Miguel Sapochnik, Andy Berman, Adam Merims e Jeb Brody.

“Finch” di Apple Original Films è presentato da Amblin Entertainment e Reliance Entertainment, in associazione con Walden Media. Una produzione Imagemovers e Misher Films.

In “Finch”, un uomo, un robot e un cane formano un’improbabile famiglia in un’avventura potente e commovente che racconta la storia di un uomo alla ricerca di un modo per assicurarsi che il suo amato compagno a quattro zampe verrà accudito anche dopo la sua morte. Tom Hanks interpreta Finch, un ingegnere di robotica tra i pochi sopravvissuti a un cataclisma solare che ha lasciato il mondo in una landa desolata. Ma Finch, che vive in un bunker sotterraneo da un decennio, ha costruito un mondo tutto suo che condivide con il suo cane, Goodyear; preoccupato per le sue sorti inventa un robot, interpretato da Jones, a cui insegnerà a vegliare su Goodyear quando lui non sarà più in grado. Mentre il trio si imbarca in un pericoloso viaggio in un desolato West americano, Finch si sforza di mostrare la sua creazione, che si fa chiamare Jeff, la gioia e la meraviglia di cosa significhi essere ancora vivi. Il loro viaggio è lastricato sia di sfide, che di umorismo, poiché è difficile per Finch spingere Jeff e Goodyear ad andare d’accordo, almeno quanto lo è per lui gestire i pericoli del nuovo mondo.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here