Home Speciali “Illusioni Perdute”, trailer e poster del film di Xavier Giannoli

“Illusioni Perdute”, trailer e poster del film di Xavier Giannoli

CONDIVIDI
Benjamin Voisin in “Illusioni Perdute”

Arriva nelle sale con I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection da giovedì 30 dicembre, il film che ha incantato pubblico e critica all’ultima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, “Illusioni Perdute” (Illusions Perdues).

Tratto dal capolavoro di Honoré de Balzac, “La Commedia Umana”, “Illusioni Perdute” è diretto dal regista Xavier Giannoli che firma un film ambientato nella Francia del 1820 dalle tematiche e dai toni straordinariamente contemporanei. Una commedia umana con un cast eccezionale tra cui il protagonista Benjamin Voisin, Xavier Dolan, Vincent Lacoste, Cécile de France e Gérard Depardieu.

Ricco di quei valori produttivi che hanno fatto grande l’arte cinematografica, dalle scenografie ai costumi, alla perfetta ricostruzione della Parigi del 1821, l’opera di Giannoli racconta la nascita della società dello spettacolo e della comunicazione di massa: dalle fake news alle baruffe sui social media, si scopre di vivere in un mondo non così dissimile da quello del capolavoro della letteratura francese, con le sue ambizioni, i suoi inganni, i suoi scandali.

SINOSSI. Lucien è un giovane poeta in cerca di fortuna. Nutre grandi speranze per il suo futuro ed è deciso a prendere le redini del proprio destino abbandonando la tipografia di famiglia e tentando la sorte a Parigi sotto l’ala protettrice della sua mecenate. Rifiutato dalla società aristocratica parigina per le sue umili origini e la sua relazione pericolosa con la baronessa, si ritrova solo, senza un soldo, affamato e umiliato e cerca vendetta scrivendo articoli controversi. Nella Parigi tanto ambita, trova un mondo cinico dove tutto – e tutti – possono essere comprati e venduti.

Link trailer

ILLUSIONI PERDUTE | Trailer Italiano Ufficiale HD

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here