Home Speciali “Esterno Notte”, la seconda parte al cinema

“Esterno Notte”, la seconda parte al cinema

CONDIVIDI
Photo by Anna Camerlingo / Fabrizio Gifuni, “Esterno Notte”

Arriva il 9 giugno in sala con Lucky Red la seconda parte della serie “Esterno Notte” di Marco Bellocchio, dopo l’anteprima mondiale al Festival di Cannes 2022 con standing ovation e 10 minuti di applausi, e l’accoglienza in sala della prima parte con oltre 31mila presenze in una settimana.

Esaltato dalla stampa internazionale, “Esterno Notte” è stato definito “Un dramma shakespeariano in sei atti” (Le Monde); “Una grande serie che è anche grande cinema. Senza dubbio uno degli eventi della nuova stagione” (Le Nouvel Observateur); “Un’interpretazione appassionante della storia reale e delle riflessioni più filosofiche su persone e politica, che vanno ben oltre il tempo e il luogo specifici” (The Film Stage); “Uno straordinario affresco lirico che lascia a bocca asciutta quasi tutto il resto del cinema contemporaneo con pretese storico-politiche” (Le Cahiers du Cinema); mentre del suo regista si è detto “Marco Bellocchio trasforma il piombo in oro rivisitando un trauma nazionale grazie a una serie magistrale e feroce che somiglia soprattutto a un film fiume in sei atti” (Libération).

Nel cast Fabrizio Gifuni nel ruolo di Aldo Moro, Margherita Buy (Eleonora), Toni Servillo (Paolo VI), Fausto Russo Alesi (Francesco Cossiga), Gabriel Montesi (Valerio Morucci), Daniela Marra (Adriana Faranda). Casting curato da Gabriella Giannattasio.

“Esterno Notte” è il racconto dei tragici giorni del rapimento di Aldo Moro, visti attraverso i molteplici punti di vista dei personaggi che di quella tragedia furono protagonisti e vittime. Marco Bellocchio, dopo “Buongiorno, notte”, torna su quelle drammatiche pagine della nostra storia con un nuovo originale sguardo: “Ho voluto stavolta farne una serie per raccontare l’Esterno di quei 55 giorni italiani stando però fuori dalla prigione tranne che alla fine, all’epilogo tragico. ‘Esterno Notte’ perché stavolta i protagonisti sono gli uomini e le donne che agirono fuori della prigione, coinvolti a vario titolo nel sequestro: la famiglia, i politici, i preti, il Papa, i professori, i maghi, le forze dell’ordine, i servizi segreti, i brigatisti in libertà e in galera, persino i mafiosi, gli infiltrati”.

L’opera di Marco Bellocchio – ora al cinema con la prima parte e dal 9 giugno con la seconda – è distribuita nelle sale da Lucky Red e sarà trasmessa nell’originale formato seriale in autunno su Rai 1.

Scritta da Marco Bellocchio, Stefano Bises, Ludovica Rampoldi, Davide Serino, diretta da Marco Bellocchio. Una serie Rai prodotta da Lorenzo Mieli per The Apartment, società del gruppo Fremantle, con Simone Gattoni per Kavac Film, in collaborazione con Rai Fiction, in coproduzione con Arte France. Il distributore internazionale è Fremantle.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here