Home Speciali “Revolution of Our Times” al cinema

“Revolution of Our Times” al cinema

CONDIVIDI
Revolution of Our Times

Arriva nei cinema il 30 giugno “Revolution of Our Times”. Un documentario potente e coraggioso. Molto coraggioso. Perché ci vuole davvero tantissima forza e tantissima consapevolezza per scegliere da che parte stare a Hong Kong. E se la scelta è quella di stare dalla parte della libertà e della giustizia, allora i rischi che si corrono sono evidenti e concreti. Gli stessi che ha corso, e corre, il regista hongkonghese Kiwi Chow (“Ten Years”) per aver firmato un’opera come “Revolution of Our Times” girata in prima linea tra gli scontri dei poliziotti e dei cittadini.

Kiwi Chow dichiara: “Sono molto felice che il film esca in Italia e che sia nei cinema italiani in occasione di una data importante come il 1° luglio. Noi abbiamo perso le nostre libertà in questi ultimi anni ma è importante poter vedere che abbiamo ancora un canale per esprimerci grazie alle reti estere, come l’Italia. ‘Revolution of Our Times’ è per tutte quelle persone che vogliono la libertà e la giustizia. Grazie per sostenerci”.

Il percorso cinematografico prende il via nelle città capofila (Milano/Anteo – Roma/Greenwich – Napoli/Modernissimo – Torino/Massimo – Firenze/Arena Manifattura – Piacenza/Arena Daturi – Trieste/Ariston – Udine/Visionario/Arena Loris Fortuna). Tutti gli aggiornamenti e le sale sul canale Telegram @hongkongrevolution.

15 marzo 2019: inizia la battaglia che oppone Hong Kong e la Cina continentale. È passato meno di un mese dalla proposta di legge governativa sull’estradizione, una legge che di fatto spezzerebbe la linea di autonomia tra i due sistemi giuridici, e il cuore della città prende fuoco… “Revolution of Our Times” è, appunto, il racconto di quel fuoco. Di quella gigantesca rivolta popolare che culminerà il 1° luglio nel lungo assedio al Politecnico e finirà per coinvolgere due milioni di persone. Soprattutto giovani e giovanissimi.

Un documentario tanto asciutto quanto doloroso, costruito dal regista Kiwi Chow alternando le testimonianze dirette dei protagonisti e le incredibili immagini riprese durante i cortei e le manifestazioni. Passato al Festival di Cannes quasi clandestinamente, “Revolution of Our Times” ci racconta – e ci mostra – i fatti dall’interno. Dalla crudezza della prima linea. Ci fa sentire – e capire – quanto sia forte il senso di appartenenza degli hongkonghesi per Hong Kong, ancora lontana dal proprio sogno di libertà 25 anni dopo l’handover che l’ha restituita alla Cina.

“Revolution of Our Times” è una produzione e distribuzione Hongkongers ed esce in Italia in occasione del 25° anniversario del ritorno di Hong Kong alla Cina.

Link trailer

Revolution of Our Times - Trailer

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here