Home Eventi Babylon Sisters al Trieste Film Festival, in India al Pune, poi Parigi...

Babylon Sisters al Trieste Film Festival, in India al Pune, poi Parigi e Londra

86
0
CONDIVIDI

babylon-sisters-locandina-poster-2017

“Babylon Sisters” di Gigi Roccati sarà presentato come Evento Speciale al Trieste Film Festival domenica 22 gennaio, ore 11.00, presso la Sala Tripcovich (Largo Città di Santos, 1 – Trieste).

Le donne del quartiere di Ponziana saranno protagoniste nel cuore della loro città di un evento a ritmo di musica che, come nel film, racconta di una solidarietà tutta al femminile.

Dopo aver attraversato la città sul “Babylon Bus”, arriveranno alla proiezione davanti alla Sala Tripcovich di Trieste, per riunirsi con il resto del cast e con le comunità cinese, indiana, turca e croata protagoniste del film, insieme alle realtà triestine degli amici del coro dell’Associazione Rena Vecia, dei ragazzi di Casa delle Culture, degli operatori sociali e dei richiedenti asilo della Microaerea del quartiere.

Un festoso e multietnico corteo per condividere le atmosfere e l’energia di una fiaba del nostro tempo raccontata attraverso gli occhi della piccola indiana Kamla, protagonista del film.  

Dopo l’anteprima nazionale all’ultima edizione della Festa del Cinema di Roma nella rassegna Alice nella città – Kino Panorama, il film sarà presentato nei seguenti Festival e Rassegne internazionali:

Pune International Film Festival (India)
Sabato 14 gennaio
Sarà presente la scrittrice Laila Wadia, autrice del libro “Amiche per la Pelle”, che ha ispirato il film.

Evento Speciale al Trieste Film Festival
Domenica 22 gennaio
Saranno presenti il regista Gigi Roccati, i produttori Gino e Sarah Pennacchi e il cast del film; con l’occasione del Cinebrunch del Trieste Film Festival.

De Rome à Paris – Rassegna di cinema italiano a Parigi
Sabato 21 gennaio
Sarà presente il regista Gigi Roccati.

In concorso al Sudestival – Il cinema italiano in Puglia a Monopoli
Venerdì 17 febbraio
Sarà presente il regista Gigi Roccati.

Cinema Italia UK (Londra)
Giovedì 23 febbraio, presso il Regent Cinema
Saranno presenti il regista, i produttori e l’autrice del libro.

_______________________________________________________________________

SINOSSI

Kamla si è da poco trasferita con i genitori in un palazzo degradato alla periferia di Trieste abitato da altre famiglie di immigrati e da un vecchio professore che odia tutti. Quando arriva la lettera di sfratto, determinati a non lasciare le proprie case, gli uomini reagiscono con rabbia alle minacce del padrone fuorilegge, mentre le donne si uniscono per salvare il destino delle proprie famiglie, tra risate, pianti e incomprensioni. Intanto la piccola Kamla e il professor Leone diventano amici contro la volontà del padre, mentre la madre Shanti presto rivela il dono di saper ballare come una star di Bollywood. Con l’aiuto di un’amica italiana, nasce il progetto di una scuola di danza e nel quartiere già si parla delle Babylon Sisters.

_______________________________________________________________________

DICHIARAZIONE DEL REGISTA

“Babylon Sisters è una storia migrante e quotidiana, raccontata con sguardo che dal realismo muove al pop, per restituire con anima musicale, i drammi e le gioie di un’umanità colorata che coesiste in precaria armonia. Il film prende il titolo dalla sorellanza di un gruppo di donne che si uniscono nella lotta per la casa e finiscono per aprire una scuola di balli, diventando una rock band di quartiere. Girando nella periferia di Trieste abbiamo incontrato i personaggi che popolano il racconto diventandone artefici già in scrittura, proprio come il paesaggio suburbano e portuale, contenitore di destini e desideri delle persone che lo abitano.

In tempi di migrazioni drammatiche, abbiamo voluto raccontare una storia diversa, che parla di nuove cittadinanze, e di persone che si uniscono per difendere i propri diritti e riscoprono la solidarietà e l’amicizia, proprio nella condivisione della sorte, con l’ironia e la gioia del vivere.

Anche il cast è stato un territorio di scoperta, portando in scena attori insieme a persone della realtà che, interpretando loro stesse, tentano di rimediare a una ingiustizia. Con Peppe Voltarelli abbiamo immaginato una colonna sonora ricca di collaborazioni, emblematica per una storia in cui tutti cambiano nell’affrontare un futuro incerto, che vuole essere un ‘sanacore’, dal ritmo incalzante grazie alla determinazione dei protagonisti e alle risorse vitali cui sanno attingere. Così la finzione è diventata realtà e l’esperienza del film uno stile di vita, che ci ricorda quanto abbiamo in comune, e trasforma le nostre differenze nella ricchezza del mondo, in un’avventura urgente nel presente”. (Gigi Roccati)

_______________________________________________________________________

DICHIARAZIONE DEI PRODUTTORI

“A distanza di poco più di un anno dalle riprese di Babylon Sisters, siamo estremamente felici di tornare a Trieste per presentare il film alla comunità locale che, non solo ci ha accolti a braccia aperte ma che fa parte integrante del film e dell’esperienza condivisa sul set. Babylon Sisters parte dal libro della scrittrice indiana Laila Wadia ‘Amiche per la pelle’, ambientato a Trieste dove l’autrice stessa vive e dove si trovano infiniti spunti di storie di passaggi di confine con i Balcani, di multietnicità, di scambi e fusioni culturali , di convivenze pacifiche tra religioni diverse.

Realizzando questo film, opera prima di Gigi Roccati, abbiamo avuto la fortuna di trovare un terreno fertile e aperto per entrare nel vivo della città, nel cuore di uno dei suoi quartieri periferici più disagiati, dall’inconfondibile fisionomia dove il tempo sembra essersi fermato, Ponziana con le sue file di casette di edilizia popolare, ormai fatiscenti e tutte uguali, di fronte alle gru del porto e ai vetusti e inquinanti impianti industriali: Abbiamo scoperto luoghi, persone, situazioni dove più che mai le difficoltà sociali ed economiche convivono, si integrano e si superano all’interno di una popolazione disponibile e generosa”. (Gino e Sarah Pennacchi, Tico Film)

_______________________________________________________________________

BABYLON SISTERS

Liberamente ispirato all’opera “AMICHE PER LA PELLE” di LAILA WADIA, edizioni e/o.

Con AMBER DUTTA, NAV GHOTRA, RAHUL DUTTA, YASEMIN SANNINO, NIVES IVANKOVIĆ, XIA YING HONG, PEPPE VOLTARELLI, LORENZO ACQUAVIVA, WEN JIEMIN, con la partecipazione di LUCIA MASCINO, con la partecipazione straordinaria di RENATO CARPENTIERI.

Una coproduzione italo – croata TICO FILM e ANTITALENT.

Prodotto da GINO e SARAH PENNACCHI.

Co-prodotto da DANIJEL PEK.

Vendite internazionali TVCO.

_______________________________________________________________________

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here