Home Articoli “Mai Stati Uniti” di Carlo Vanzina nelle sale il 3 gennaio

“Mai Stati Uniti” di Carlo Vanzina nelle sale il 3 gennaio

CONDIVIDI

Uscirà nelle sale giovedì 3 gennaio 2013 “Ma Stati Uniti”, il nuovo film di Carlo Vanzina che per l’occasione dirige un cast d’eccezione in una commedia tutta italiana ambientata in USA.

Las Vegas, il Grand Canyon, il monte Rushmore e le lunghe autostrade californiane sono solo alcuni dei paesaggi che faranno da sfondo all’insolito viaggio di Vincenzo Salemme, Ambra Angiolini, Ricky Memphis, Anna Foglietta e Giovanni Vernia, che si ritroveranno loro malgrado insieme, in un’avventura d’oltreoceano.

Scritto da Enrico e Carlo Vanzina ed Edoardo Falcone, prodotto da Fulvio e Federica Lucisano per IIF – Italian International Film con Rai Cinema, “Ma Stati Uniti” sarà distribuito nelle sale da 01 Distribution.

Sinossi
“Ma Stati Uniti” è la storia di Antonio (Vincenzo Salemme), un cameriere rovinato dalla passione per il gioco, Angela (Ambra Angiolini), una segretaria single divorata dall’ansia e dagli attacchi di panico, Nino (Ricky Memphis) un ex meccanico, divorziato e senza più lavoro, Carmen (Anna Foglietta) una precaria votata unicamente allo shopping e all’apparenza, Michele (Giovanni Vernia) un giovanotto ingenuo cresciuto in uno zoo. Tra di loro, a parte i guai, i cinque hanno ben poco in comune, anzi non si conoscono proprio. Ma vengono uniti da un notaio, e soprattutto dal destino, grazie all‘eredità di un padre mai conosciuto e di cui nessuno di loro sospettava l’esistenza. Erano fratelli e non lo sapevano! Adesso, per incassare l’eredità, tutti insieme devono portare le ceneri del padre negli United States of America e spargerle in un lago dell’Arizona. In bilico tra commedia e verità, tra disavventure e confronti umani, tra feroci litigate e improvvise tenerezze, tra divertimento e sentimento, inizia così il curioso viaggio oltreoceano di questa “strana famiglia” e dei suoi componenti, che finora non sono Mai Stati Uniti…

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here