Home Articoli “Un ultimo tango”, raddoppiano le sale

“Un ultimo tango”, raddoppiano le sale

CONDIVIDI

La storia di Maria Nieves Rego e Juan Carlos Copes, presentata da Wim Wenders, arriva sugli schermi italiani dal 18 aprile con Wanted

 un-ultimo-tango-2928

Da lunedì 18 aprile al cinema “Un ultimo tango” di German Kral, documentario distribuito in Italia da Wanted, sulla storia d’amore di vita e per il tango della coppia di ballerini più famosa della storia.

Coinvolte nella programmazione le sale dei circuiti The Space e Uci Cinemas assieme ai migliori cinema d’essai, per un totale di oltre 70 schermi.

Maria Nieves Rego (1934) e Juan Carlos Copes (1931) si incontrano da giovanissimi e rimangono insieme per quasi tutta la vita. In tutti questi anni si sono amati e odiati, attraversando diverse dolorose separazioni, fino a dividersi definitivamente nel 1997.

“Un ultimo tango” traccia la storia del ballo argentino attraverso le vite di Maria e Juan, i primi a portare il tango fuori dalle milongas di Buenos Aires e a presentarlo sui palchi dei più importanti teatri del mondo.

La passione e la determinazione della coppia di ballerini vengono messe in scena da una compagnia di giovani tangueros e coreografi di Buenos Aires che, attraverso i racconti dei protagonisti, ripercorrono la loro storia e quella del Tango stesso. I momenti più belli, toccanti e drammatici delle loro vite si trasformano in incredibili coreografie che si legano alle interviste intime e ai materiali d’archivio per un indimenticabile viaggio nel cuore del tango.

Nel cast anche Pablo Veron, che interpreta Juan Carlos adulto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here