Home Articoli “Io sono Ingrid” su Sky Arte il 29 agosto in ricordo di...

“Io sono Ingrid” su Sky Arte il 29 agosto in ricordo di Ingrid Bergman

CONDIVIDI

Ingrid-Bergman-Wesleyan-University-Cinema-Archives-2017-5

Martedì 29 agosto in occasione dell’anniversario della nascita e della scomparsa di Ingrid Bergman, Sky Arte HD (canali 120 e 400), propone in prima serata alle 21.15, “Io sono Ingrid”, il documentario di Stig Björkman, un ritratto lucido e toccante di una figura di donna fragile e determinata, che riuscì a trasformare la sua timidezza in forza, in quella carica emotiva che le garantì poi il successo come attrice.

Il documentario diretto da Stig Björkman nel 2015, ripercorre la carriera e la vita della celebre attrice protagonista di autentici capolavori come “Casablanca” e “Notorius – L’Amante perduta”. In seguito all’incontro con la figlia dell’attrice, Isabella Rossellini, che ha contribuito a ripercorrerne la storia e la carriera. Documenti d’archivio, appunti, lettere, diari e le interviste con figli e amici restituiscono un ritratto inedito di una donna celebrata come uno dei volti più noti dell’epoca d’oro di Hollywood, vincitrice di tre premi Oscar. Celebri le pellicole che la videro protagonista ‒ dall’indimenticabile “Casablanca” a “Io ti salverò”, fino a “Stromboli terra di Dio”, diretto da Roberto Rossellini, “Assassinio sull’Orient Express”, che le valse l’Oscar come miglior attrice non protagonista, e “Sinfonia d’autunno”, con la regia di un altro talento svedese della celluloide, Ingmar Bergman.

Photo Credit: Cinema Archives – Wesleyan University / Sky Arte

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here