Home Eventi Globi d’oro 2015: Zoro e Comencini in testa con 4 nomination

Globi d’oro 2015: Zoro e Comencini in testa con 4 nomination

523
1
CONDIVIDI

Tutte le cinquine dei premi Globi d’oro 2015

GLOBI-D-ORO-28272

Roma, 9 Giugno 2015 – “Arance e martello” di Diego Bianchi (alias Zoro) e “Latin Lover” di Cristina Comencini sono i due film che hanno ottenuto più candidature, quattro ciascuno, alle cinquine dei Globi d’oro 2015, il premio della Stampa Estera in Italia per promuovere il nostro cinema.

In gara come miglior film “Mia madre” di Nanni Moretti, “Anime nere” di Francesco Munzi, “Il giovane favoloso” di Mario Martone, “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone e “Fango e gloria” di Leonardo Tiberi, assente invece “Youth – La giovinezza” di Paolo Sorrentino che ottiene soltanto due candidature, per la fotografia e la sceneggiatura.

Attrici candidate Margherita Buy (Mia madre), Virna Lisi (Latin Lover), Micaela Ramazzotti (Il nome del figlio), Sara Serraiocco (Cloro) e Alba Rohrwacher (Hungry Hearts). Attori candidati Diego Bianchi (Arance e martello), Gianni Di Gregorio (Buoni a nulla), Fabrizio Ferracane (Anime nere), Francesco Scianna (Latin Lover) e Luca Zingaretti (Perez).

Durante la serata di premiazione in programma a Roma il 16 Giugno a Palazzo Farnese, verrà anche consegnato il riconoscimento alla carriera a Dante Ferretti, e annunciato il vincitore del Gran Premio della Stampa Estera, assegnato a uno dei 29 film entrati nelle candidature quest’anno.

_______________________________________________________________________

GLOBO D’ORO, 55. EDIZIONE
LE CINQUINE 2014/2015

Miglior cortometraggio

Articolo 4 – Paolo Zaffaina, Alberto Guariento, Matteo Manzi

A vuoto – Adriano Giotti

Due piedi sinistri – Isabella Salvetti

L’impresa – Davide Labanti

Sugar Plum Fairy – Marco Renda

____________________________________

Miglior documentario

Il diario di Felix – Emiliano Mancuso

Gian Luigi Rondi: vita, cinema, passione – Giorgio Treves

Musica valida per l’espatrio – Francesco Cordio

Rada – Alessandro Abba Legnazzi

Triangle – Costanza Quatriglio

____________________________________

Migliore musica

Io sto con la sposa – Dissoi Logoi

La Buca – Pino Donaggio

Latin Lover – Andrea Farri

Perez – Riccardo Ceres

Take Five – Giordano Corapi

____________________________________

Migliore fotografia

Arance e martello – Roberto Forza

Il Giovane Favoloso – Renato Berta

La Giovinezza – Luca Bigazzi

Maraviglioso Boccaccio – Simone Zampagni

Perez – Ferran Paredes

____________________________________

Migliore opera prima

Arance e martello – Diego Bianchi

Cloro – Lamberto Sanfelice

La terra dei santi – Fernando Muraca

N-Capace – Eleonora Danco

Vergine giurata – Laura Bispuri

____________________________________

Miglior film

Anime nere – Francesco Munzi

Fango e gloria – Leonardo Tiberi

Il Giovane Favoloso – Mario Martone

Il Racconto dei racconti – Matteo Garrone

Mia madre – Nanni Moretti

____________________________________

Migliore attrice

Margherita Buy – Mia madre

Virna Lisi – Latin Lover

Michaela Ramazzotti – Il nome del figlio

Sara Serraiocco – Cloro

Alba Rohrwacher – Hungry hearts

____________________________________

Miglior attore

Diego Bianchi – Arance e martello

Gianni Di Gregorio – Buoni a nulla

Fabrizio Ferracane – Anime nere

Francesco Scianna – Latin Lover

Luca Zingaretti – Perez

____________________________________

Migliore sceneggiatura

Anime nere – Munzi/Ruggirello/Braucci

Il Giovane Favoloso – Martone/Di Majo

Il Racconto dei racconti – Garrone/Albinati/Chiti/Gaudioso

Mia madre – Moretti/Piccolo/Santella

La Giovinezza – Paolo Sorrentino

____________________________________

Migliore commedia

Arance e martello – Diego Bianchi

Buoni a nulla – Gianni Di Gregorio

Latin Lover – Cristina Comencini

Noi e la Giulia – Edoardo Leo

Il nome del figlio – Francesca Archibugi

____________________________________

Premio alla Carriera

Dante Ferretti

_______________________________________________________________________

1 commento

  1. Gentilissimi,
    vi segnalo che il gruppo che ha realizzato la colonna sonora di Io sto con la sposa sono i DISSOI LOGOI e non Diso Logoi.
    Vi prego, in qualità di membro fondatore del progetto Dissoi Logoi, di correggere il refuso.
    Vi ringrazio in anticipo per la cortese attenzione
    Alberto Morelli-Dissoi Logoi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here