Home Eventi SIAE è con il Premio Letterario Goliarda Sapienza “Racconti dal Carcere”

SIAE è con il Premio Letterario Goliarda Sapienza “Racconti dal Carcere”

CONDIVIDI

ALL-INFERNO-FA-FREDDO-RACCONTI-DAL-CARCERE-cover-2015

“Questo non è un premio letterario per detenuti, ma un premio letterario! Punto”. Così lo sceneggiatore Andrea Purgatori, Consigliere di Gestione di SIAE, al Premio Letterario Goliarda Sapienza “Racconti dal Carcere”, cui ha partecipato in qualità di tutor.

Lunedì pomeriggio si è svolta presso Casa Circondariale di Regina Coeli la cerimonia di premiazione della  quintaedizione del Premio, condotta da Serena Dandini.

Sul palco si sono alternati i detenuti-autori (adulti e minori) e i loro tutor.

Di seguito la lista dei vincitori e i loro tutor.

E’ uscito in libreria “All’inferno fa freddo” (Rai Eri), il libro che raccoglie i racconti dei 25 finalisti a cura di Antonella Bolelli Ferrera, ideatrice del Premio. I proventi del libro contribuiscono alla realizzazione di progetti rivolti al mondo carcerario, in favore della cultura della legalità.

_______________________________________________________________________

TUTTI I VINCITORI
Premio Letterario Goliarda Sapienza “Racconti dal Carcere”

1° CLASSIFICATO
IVAN GALLO con il racconto “NELLE SCARPE DELL’ALTRO”
TUTOR: Marco Buticchi
MOTIVAZIONI: Idea narrativa originale: un detenuto e un agente penitenziario si avvicendano in un gioco delle parti e provano quanto, immaginazione e sentimento, possano per una più estesa conoscenza e comprensione dell’altro. La scrittura chiara ed efficace di Ivan Gallo coinvolge il lettore in una situazione paradossale e claustrofobica e lo conduce a un epilogo inaspettato.

2° CLASSIFICATO
STEFANO LEMMA con il racconto “GIULIA”
TUTOR: Andrea Purgatori

3° CLASSIFICATO
BIAGIO CRISAFULLI con il racconto “DIARIO DI UNA LUNGA MORTE”
TUTOR: Luca Argentero

*********************************************

SEZIONE “MINORI E GIOVANI ADULTI”

1° CLASSIFICATO
“UNKNOWN” con il racconto “DOUBLE FACE”
TUTOR: Alessandro D’Alatri
MOTIVAZIONI: Un’adolescenza metropolitana raccontata con straordinaria ironia e sapienza antropologica. Unknown pone il protagonista in osservazione e in ascolto di una città che brulica di storie. Autore già pienamente scrittore, e di notevole talento.(Vincitore anche dell’edizione 2014 del premio)

2° CLASSIFICATO
“GIULIO” con il racconto “VIVO O MORTO”
TUTOR: Eraldo Affinati

3° CLASSIFICATO
“COCCINELLA” con il racconto “LA MIA STRADA”
TUTOR: Paolo Di Paolo

*********************************************

LA GIURIA HA VOLUTO ATTRIBUIRE MENZIONI SPECIALI A:

MICHELE MAGGIO con il racconto “LA LUNGA STRADA VERSO CASA”
TUTOR: Massimo Lugli
MOTIVAZIONI: Interessante struttura da racconto d’azione americano . L’autore maneggia con abilità un intreccio elaborato e una descrizione vivida dei personaggi. Potrebbe essere in nuce la sceneggiatura di un film.

FRANCESCO FUSANO con il racconto “FOURTEEN”
TUTOR: Gloria Satta
MOTIVAZIONI: Menzione per lo stile. Racconto dal ritmo incalzante, si distingue per l’uso di un linguaggio davvero originale ed efficace. L’autore usa con intelligenza le parole e ne rispetta il significato.

SALVATORE TORRE con il racconto “QUEI SOGGIORNI ALLA CELLA 9”
TUTOR: Salvo Sottile
MOTIVAZIONI: E’ la storia e la testimonianza di chi ha vissuto l’esperienza delle carceri speciali a regime duro. E’ un racconto asciutto, lucido, raggelante in cui l’autore, Salvatore Torre, prova quanto giovi alla scrittura una vasta attenzione ai fatti insieme a una coraggiosa discesa nei sentimenti.

_______________________________________________________________________

TUTOR, GIURIA E MADRINA

I TUTOR DELLA SEZIONE “ADULTI” EDIZIONE 2015:
Luca Argentero, Marco Buticchi, Pino Corrias, Emilia Costantini, Giancarlo De Cataldo, Maurizio De Giovanni, Erri De Luca, Marco Franzelli, Carlo Maria Grillo, Massimo Lugli, Silvana Mazzocchi, Federico Moccia, Antonio Pascale, Andrea Purgatori, Roberto Riccardi, Fiamma Satta, Gloria Satta, Salvo Sottile, Cinzia Tani, Andrea Vianello.

I TUTOR DELLA SEZIONE “MINORI” EDIZIONE 2015:
Eraldo Affinati, Alessandro D’Alatri, Paolo Di Paolo, Walter Veltroni, Luca Zingaretti.

LA GIURIA:
Silvia Calandrelli, Ruben De Luca, Andrea Di Consoli, Paolo Fallai, Daria Galateria, Giordano Bruno Guerri, Angelo Maria Pellegrino.

MADRINA è la scrittrice Dacia Maraini.

_______________________________________________________________________

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here