Home Eventi Teatro: Premio Ubu a Paolo Pierobon, miglior attore per “Morte di Danton”

Teatro: Premio Ubu a Paolo Pierobon, miglior attore per “Morte di Danton”

CONDIVIDI

Paolo-Pierobon-in-Morte-di-Danton-2017

Il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale annuncia che Paolo Pierobon ha ottenuto il Premio Ubu 2016 come miglior attore per la sua interpretazione di “Morte di Danton” di Georg Büchner, nella nuova traduzione di Anita Raja, con la regia di Mario Martone; lo spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, ha debuttato in prima nazionale al Teatro Carignano di Torino il 9 febbraio 2016.

Il Direttore del Teatro Stabile di Torino, Filippo Fonsatti, nell’esprimere il suo compiacimento per questo prestigioso Premio, dichiara: «L’assegnazione del Premio Ubu a Paolo Pierobon quale migliore attore protagonista per la straordinaria interpretazione di Robespierre nella Morte di Danton di Büchner – che segue lo stesso premio alle Maschere del Teatro – è il suggello ‘ufficiale’ del fatto che Pierobon si conferma da anni tra gli attori più grandi della scena italiana ed europea. Crediamo che tale prestigioso riconoscimento sia frutto anche del lavoro svolto con Mario Martone, nostro Direttore Artistico e regista della produzione, che l’ha fortemente voluto per quella parte. Lo Stabile di Torino esprime tutta la sua soddisfazione e, congratulandosi con Paolo Pierobon, è lieto di annunciare che sarà lui il protagonista della produzione che inaugurerà al Teatro Carignano in prima assoluta la prossima stagione teatrale 2017-2018, Disgraced di Ayad Akhtar, con la regia di uno dei maestri del teatro europeo, Martin Kusej, direttore del Residenztheater di Monaco di Baviera».

Il riconoscimento va ad aggiungersi ai numerosi e prestigiosi premi ottenuti dal Teatro Stabile di Torino sotto la Direzione Artistica di Mario Martone e la Direzione di Filippo Fonsatti che trovate al link: https://www.teatrostabiletorino.it/palmares/.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here