Home Newsletter Al cinema il cinepanettone fortunato e scaramantico di Neri Parenti

Al cinema il cinepanettone fortunato e scaramantico di Neri Parenti

CONDIVIDI

Video interviste a Lillo & Greg, Luca & Paolo, Francesco Mandelli, Fatima Trotta e Neri Parenti.

Con “Colpi di Fortuna” torna il tradizionale appuntamento natalizio di Filmauro, che festeggia i 30 anni ma strappa poche risate.

4554-Colpi-di-Fortuna-Christian-De-SicaDopo i “Colpi di Fulmine” dello scorso Natale, torna il tradizionale appuntamento cinematografico col cinepanettone Filmauro che stavolta punta sulla buona sorte con “Colpi di Fortuna”.

Il film, con la regia di Neri Parenti, è diviso in tre episodi di cui sono protagonisti, l’immancabile Christian De Sica, Francesco Mandelli, Lillo & Greg, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Fatima Trotta, con un cameo di Raffaella Carrà.

4554-Colpi-di-Fortuna-Luca-e-PaoloLe storie sono quelle di una coppia di amici e colleghi che vincono alla lotteria ma smarriscono la ricevuta; quella di un imprenditore tessile di successo, ma terribilmente superstizioso che per concludere un affare molto importante con la Mongolia è costretto ad ingaggiare un interprete iellato; e infine un ex ballerino di prima fila di Raffaella Carrà, che ora insegna danza in una casa di riposo. Ha moglie e quattro figli e qualche difficoltà economiche, ma un giorno riceve un’imprevista eredità che comprende un fratello pieno di manie, pazzie e fissazioni assurde. Tre coppie di attori per altrettante diverse comicità tra commedia, farsa e umorismo surreale.

5252-Lillo-e-Greg-Colpi-di-Fortuna-TRENO-05118Nonostante la voglia di puntare su una comicità diversa da quella che per 28 anni ha caratterizzato le varie “Vacanze di”… e “Vacanza a…”, Neri Parenti con la squadra di sceneggiatori composta da Domenico Saverni, Alessandro Bencivenni e Volfango De Biase, non riesce a rinfrescare il genere, proponendo gag viste e riviste e sketch dal sapore televisivo. A non convincere affatto è soprattutto l’episodio con Luca & Paolo, recitato peraltro davvero male. Meglio gli altri due, in particolare quello dei collaudatissimi Lillo & Greg (che comunque non raggiungono l’ottimo risultato dello scorso anno) a loro agio in una storia dallo humor che li contraddistingue.

“Colpi di Fortuna” è nelle sale da giovedì 19 dicembre in 650 copie distribuite dalla Filmauro di Aurelio e Luigi De Laurentiis.

Curiosità: “Colpi di Fortuna” segnerà probabilmente l’ultimo atto della premiata ditta De Sica – Filmauro, né l’attore, né il regista Neri Parenti hanno infatti rinnovato il contratto con i De Laurentiis.

_______________________________________________________________________

Video interviste

Lillo & Greg

Lillo & Greg, intervista, Colpi di Fortuna, RB Casting

  ___________________________________

Luca & Paolo e Fatima Trotta

Luca & Paolo e Fatima Trotta, intervista, Colpi di Fortuna, RB Casting

  ___________________________________

Neri Parenti e Francesco Mandelli

Neri Parenti e Francesco Mandelli, intervista, Colpi di Fortuna, RB Casting

_______________________________________________________________________

Alcuni commenti della critica:

Maurizio Porro, Corriere della Sera
(…) Tre episodi uno peggio dell’altro, tutto prevedibile con battute di terza età e citazioni imbarazzanti. Attori incastrati invano a coppie per tamponare il nulla.

Paolo D’Agostini, la Repubblica
Non ha il garbo spensierato ma con qualche spruzzatina di pensiero del film di Pieraccioni, ma neanche l’indisponente pretesa di fare “commedia impegnata” penosamente naufragata del film di Brizzi. Colpi di fortuna dell’intramontabile Neri Parenti è quello che è, un film comico a tre episodi ciascuno dominato da un mattatore navigato (Christian De Sica) o da una coppia di mattatori un po’ più freschi (Luca e Paolo, Lillo e Greg) (…).

Alessandra Levantesi Kezich, La Stampa
(…) L’episodio più riuscito è quello di Lillo e Greg, ben assecondati da neri Parenti nel registro lunare /surreale a loro congeniale.

Massimo Bertarelli, il Giornale
Desolante commedia pseudo comica (…) Una storiella a tre scomparti, sceneggiata dallo stesso regista con altri tre complici particolarmente giù di vena, dove non si ride quasi mai e si fatica a trovare l’episodio meno avvilente, tra evidenti marchette pubblicitarie.

Federico Pontiggia, Cinematografo.it
(…) L’episodio migliore, si fa per dire, è quello di Lillo & Greg, che mettono la propria comicità straniante al servizio, però, della solita carrambata familiare – non a caso spunta la Carrà; De Sica vende cara la pellaccia, e manda a segno alcuni dei colpi proibiti dei panettoni di boldiana memoria; incolore e molto, molto d’occasione – il Napoli calcio – il primo episodio, sulla falsariga di Una notte da leoni e con Luca & Paolo evanescenti e mai convincenti. Basterà per vincere il botteghino delle Feste, almeno quello tricolore?

Paola Casella, MYmovies.it
Neri Parenti riprende la fortunata formula ad episodi comici indipendenti, ma l’unico che funziona è quello con Lillo e Greg.

_______________________________________________________________________

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here