Home Speciali Dal 1° marzo al cinema “Un figlio a tutti i costi”, opera prima...

Dal 1° marzo al cinema “Un figlio a tutti i costi”, opera prima di Fabio Gravina

CONDIVIDI

Arriva nelle sale il 1° marzo “Un figlio a tutti i costi”, opera prima di Fabio Gravina, prodotta da 35mm. Il film, girato tra maggio e giugno 2017 tra Lariano e Roma, trae spunto da una commedia teatrale rappresentata nel 2012. Il suo successo al Teatro Prati con più di 5.000 spettatori in due mesi di repliche, ha convinto Gravina a crearne un adattamento per il cinema.

“Un figlio a tutti i costi” è una commedia d’autore curata nei minimi dettagli dal regista. Il film affronta con ironia un tema molto serio, come quello della difficoltà di due coniugi ultraquarantenni ad avere figli a fronte del loro forte desiderio di diventare genitori.

“Questa commedia -- spiega Fabio Gravina -- attraversa i sentimenti di chi deve fare i conti con i ritmi e le convenzioni della società attuale. Prima bisogna trovare la propria anima gemella, poi una posizione lavorativa, e alla fine, il momento giusto per un figlio arriva tardi. L’amore può fare molto ma non tutto; e non è facile trattare un argomento così personale e delicato. La sfida nel raccontare questa storia è stata puntare sulla comicità, senza cedere mai alla volgarità”.

Nel cast Fabio Gravina, Roberta Garzia, Ivano Marescotti, Paola Riolo, Gianni Ciardo, Angelo Di Gennaro, Beppe Convertini, Emanuela Tittocchia e Gino Cogliandro ‘Nduccio, con la partecipazione di Stefano Masciarelli e di Maurizio Mattioli. La colonna sonora è di Gigi D’Alessio.

_______________________________________________________________________

GUARDA IL TRAILER

 

_______________________________________________________________________

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here