Home Articoli Gratta e Vinci e Premio Solinas annunciano la terza edizione di “Talenti...

Gratta e Vinci e Premio Solinas annunciano la terza edizione di “Talenti in Corto”

452
0
CONDIVIDI

Il concorso che premia i nuovi autori del cinema italiano e che nel 2011 ha lanciato Alessio Lauria con “Sotto casa” 

Dopo il successo delle precedenti edizioni, Gratta e Vinci e Premio Solinas confermano, con la terza edizione di “Talenti in Corto”, il loro impegno a sostegno del talento e della creatività. “Talenti in Corto” dà un’opportunità concreta a chi vuole fare volare in alto il proprio talento, offrendo a giovani autori e registi un percorso completo per sviluppare, realizzare e vedere distribuiti in sala i loro cortometraggi da 5 minuti. I tre progetti vincitori parteciperanno alla “Bottega creativa” di “Talenti in Corto” e avranno a disposizione un budget contenuto per la realizzazione dei film.

“L’opportunità” è il tema della terza edizione di “Talenti in Corto”. Il concorso chiede lo sviluppo di piccole commedie cinematografiche con uno sguardo umoristico, comico, ironico sul vivere quotidiano per raccontare il momento in cui la vita offre l’opportunità di cogliere o perdere un’occasione.

“Talenti in Corto” ha già scoperto nuovi autori che hanno riscosso successi e consensi. Nel 2011 ha lanciato Alessio Lauria, il giovane sceneggiatore e regista che, con il suo “Sotto casa”, è riuscito a mettere a segno un piccolo grande corto sulla ricerca del parcheggio in città: incubo e sogno per ogni automobilista. “Sotto casa” è riuscito a toccare le corde profonde del disagio e delle nevrosi del vivere moderno, diventando un cult in televisione e sul web, con oltre 250.000 contatti. Il corto ha ottenuto, inoltre, numerosi riconoscimenti e premi in festival cinematografici come, ad esempio, la menzione speciale al Circuito Off di Venezia.

“Siamo orgogliosi del successo di Talenti in Corto – ha dichiarato Marzia Mastrogiacomo, amministratore delagato di Lotterie Nazionali – Un progetto che in sole due edizioni è diventato testimonianza di come si possa investire in creatività e, allo stesso tempo, promuovere il futuro dei giovani. Con la terza edizione ci auguriamo di compiere un altro passo a favore del talento. Gratta e Vinci offre un’opportunità concreta a chi ha le capacità ma non gli strumenti per portarle alla luce”.

“Un progetto come Talenti in Corto – aggiunge Annamaria Granatello, direttore artistico di Premio Solinas – lavora a favore del cinema del futuro, favorendo la nascita e la crescita di giovani talenti. L’apprezzamento degli esperti e l’entusiasmo dei giovani autori sono la soddisfazione più grande per chi vuole sostenere da sempre la qualità nel settore cinematografico italiano”.

Nella giuria, che supporterà gli autori selezionati in tutte le fasi del concorso, entra a far parte anche Daniele Riccioni che con il cortometraggio “Black Out”, uno dei tre progetti vincitori della seconda edizione, è stato il più votato dal pubblico, con quasi 30.000 voti ottenuti sul sito www.talentiincorto.it.

La giuria che supporterà i giovani talenti nelle diverse fasi del progetto è composta da: Anna Ammirati (attrice), Glen Blackhall (attore), Alessandro Celli (sceneggiatore e regista), Lorenzo D’Amico De Carvalho (regista), Giacomo Durzi (sceneggiatore, regista, producer), Adriano Giannini (attore e regista), Annamaria Granatello (direttore artistico del Premio Solinas), Giampiero Judica (attore, sceneggiatore), Francesco Lagi (regista), Davide Minnella (regista), Susanna Nicchiarelli (sceneggiatrice e regista), Claudio Noce (regista), Desideria Rayner (montatrice), Daniele Riccioni (sceneggiatore e regista), Emanuele Scaringi (sceneggiatore e regista), Stefano Sardo (scrittore, sceneggiatore, musicista).

Per partecipare c’è tempo fino al 4 gennaio 2012. Tutte le informazioni e il Bando di concoso sui siti www.talentiincorto.it  e www.premiosolinas.org.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here