Home Articoli 100autori: soddisfazione per decreto su sottoquote

100autori: soddisfazione per decreto su sottoquote

CONDIVIDI

L’associazione 100autori accoglie con soddisfazione la firma da parte dei ministri della Cultura e dello Sviluppo del decreto sulle sottoquote di investimento e programmazione di film italiani che le televisioni saranno obbligate a rispettare a partire dal mese di luglio.

“Dopo cinque anni di battaglie, questo decreto fortemente osteggiato dalla lobby dei network – che sullo sfruttamento delle opere dell’audiovisivo hanno realizzato ingenti profitti – restituirà all’industria cinematografica la possibilità di programmare un rilancio. L’associazione 100autori, che si è sempre battuta per svincolare il settore dell’audiovisivo dal ricatto imposto dalla politica, ritiene che questo sia il primo passo necessario per dare anche al nostro cinema e ai suoi autori la certezza di un afflusso di risorse come quelle che hanno garantito sviluppo creativo e solidità finanziaria alle maggiori cinematografie europee”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here