Home Articoli Dal 28 Maggio al cinema “Hybris”, supernatural-thriller del 21enne Giuseppe Francesco Maione

Dal 28 Maggio al cinema “Hybris”, supernatural-thriller del 21enne Giuseppe Francesco Maione

CONDIVIDI

lorenzo-Richelmy-hybris-28262

“Hybris”, per la regia del 21enne Giuseppe Francesco Maione, uscirà nelle sale il 28 Maggio distribuito da Flavia Entertainment. Il film è un supernatural-thriller realizzato da una troupe e da un cast di giovanissimi interpeti tra cui spicca il venticinquenne Lorenzo Richelmy, promettente Marco Polo per la serie tv americana Netflix. Accanto a lui Guglielmo Scilla, meglio conosciuto in rete come Willwoosh, il nome del suo canale YouTube. Nel cast anche Tommaso Arnaldi, volto già noto del piccolo schermo, e la youtuber Claudia Genolini.

Nel film, quattro ragazzi, per rispettare le ultime volontà di un loro caro amico si scoprono legati da un oscuro passato e si ritrovano a trascorrere una notte in una vecchia casa abbandonata. La scomparsa improvvisa di porte e finestre li costringerà ad affrontare i rancori accumulati nel corso degli anni, dando vita a un gioco al massacro che costerà loro molto più di una semplice notte insonne…

“L’idea – dice il regista – nasce da due esigenze: da una parte, la necessità di girare un film di genere, prendendo in prestito ingredienti tipici del cinema horror d’oltreoceano unendoli a quelle che sono alcune delle peculiarità del cinema italiano, ovvero l’analisi del dramma e le relazioni tra i personaggi. Dall’altra, la voglia di girare un film fruibile ai più”.

La vera grande sfida di “Hybris” è stata la produzione che ha puntato su troupe e cast under 30. Tra i giovani talenti anche il direttore della fotografia Matteo Bruno, alias Cane Secco, giovane videomaker e tra i fenomeni italiani di YouTube dove i suoi video sono seguiti da migliaia di fan. La pellicola è prodotta da Mirelatives Pictures, nascente casa di produzione fondata da Tommaso Arnaldi che è anche sceneggiatore del film.

Hybris-poster-locandina-28373

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here