Home Articoli Addio a Rodolfo Spagone, protagonista del docu-film “Al di qua”

Addio a Rodolfo Spagone, protagonista del docu-film “Al di qua”

CONDIVIDI

È morto a 60 anni, ucciso da una polmonite, Rodolfo Spagone, protagonista del docu-film “Al di qua” di Corrado Franco.

Lo annuncia da Los Angeles, dove si trova per la campagna Oscar del film, il regista torinese che si dice “molto triste e scosso” dalla notizia. “Rodolfo era un senza tetto – ricorda Corrado Franco – Gli volevo molto bene e sono certo che lui ne voleva a me. Era una persona buonissima e dolcissima. È purtroppo successo nella realtà quello che succede nel film. Questa volta però Rodolfo è salito al Cielo veramente. C’è un unico modo per ricordarlo. Che le autorità, i politici si occupino finalmente dei poveri del mondo, abbandonati a se stessi. Rodolfo non aveva una casa, non aveva un lavoro. Faceva una vita di stenti. Dormiva per strada. Era una delle 4.8 milioni di persone che vivono/muoiono in condizioni di povertà assoluta in Italia. Negli Stati Uniti sono 40 milioni”.

Rodolfo Spagone dice nel film: “Sogni? Avere una casa. Un lavoro, essere sistemato”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here