Home Articoli Cinema America, Alessandro Borghi: “Aggressori non sono fascisti ma parassiti della società”

Cinema America, Alessandro Borghi: “Aggressori non sono fascisti ma parassiti della società”

674
0
CONDIVIDI
L’attore ha postato un video su Instagram

Alessandro Borghi, attore che ha interpretato – tra gli altri – il ruolo di Stefano Cucchi nel film “Sulla mia pelle” e ha inaugurato quest’anno la rassegna estiva “Il Cinema in Piazza” organizzata dai Ragazzi del Cinema America, ha postato un video su Instagram in cui commenta l’ultima aggressione subita da una ragazza che fa parte dell’Associazione Piccolo Cinema America di Roma.

“Io lo so che qualcuno di voi mi guarderà, io lo so – ha detto Borghi – Volevo dirvi che voi per me non siete fascisti, siete soltanto dei parassiti della società, persone che dovrebbero essere resettate e rieducate. Vorrei che queste persone non si sentissero più libere di poter fare una cosa del genere, adesso capiremo come fare”.

Di seguito il video postato su Twitter dai Ragazzi del Cinema America, preso dalle storie di Instagram di Alessandro Borghi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here