Home Eventi SalinaDocFest 2013: miglior documentario “Il Muro e la bambina”

SalinaDocFest 2013: miglior documentario “Il Muro e la bambina”

CONDIVIDI

Salina, 22 settembre 2013 – La settima edizione del SalinaDocFest, dedicata al Bene Comune, si chiude con l’assegnazione del Premio Tasca d’Almerita per il miglior documentario in concorso al film “Il Muro e la bambina” di Silvia Staderoli.

Menzione speciale a “Summer 82 – When Zappa came to Sicily” di Salvo Cuccia e a “Mirage a l’italienne” di Alessandra Celesia.

Così si è espressa, dopo una lunga e articolata discussione, la giuria popolare presieduta da Emma Dante e composta da un gruppo di appassionati selezionati fra i tanti eoliani che in questi sette anni hanno seguito e sostenuto il festival: Emanuele Bottari (autore teatrale e escursionista), Luca Del Molin (designer), Riccardo Fiore (pittore e scultore), Francesco D’Ambra detto “Figliodoro” (pescatore e “ricercatore di se stesso”), Marco Lodolina (concierge informatico), Susan Lord (biologa foodie).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here