Home Eventi “Le cose belle” di Ferrente e Piperno Miglior Documentario al Festival Popoli...

“Le cose belle” di Ferrente e Piperno Miglior Documentario al Festival Popoli e Religioni 2013

CONDIVIDI

“Le cose belle” di Agostino Ferrente e Giovanni Piperno è il Miglior Documentario della IX edizione del Festival Popoli e Religioni.

Presentato in una versione non definitiva alle Giornate degli Autori 2012 e finalizzato nel corso del 2013 grazie al contributo di Ermanno Olmi, che con la sua Ipotesi Cinema ne patrocina la distribuzione, il film uscirà in sala nel 2014 e successivamente in Home Video grazie all’Istituto Luce-Cinecittà.

La giuria del del Festival Popoli e Religioni composta da Martine Brochard, Claudio Gabriele e Moreno Cerquetelli ha premiato il film di Ferrente e Piperno nel corso della giornata finale della kermesse organizzata dall’Istituto di Studi Teologici e Storico-Sociali di Terni, diretta da Oreste Crisostomi e ideata da Vincenzo Paglia, arcivescovo emerito di Terni e presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia.

Il Premio è stato consegnato dalla Direttrice dell’ISTESS, Stefania Parisi, con la seguente motivazione: “Per aver descritto con linguaggio poetico e originale, la normalità di una realtà napoletana attraverso un profondo e onesto punto di osservazione che racconta una città capace, attraverso i suoi giovani, di riscattarsi continuamente. Il film è un documento significativo che fotografa la vita che si reinventa quotidianamente nonostante il contesto problematico. Un film che ci ricorda che Napoli non è solo Gomorra, ma è anche Le cose belle”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here