Home Eventi Courmayeur Al “tornado” Joe R. Lansdale il Premio Raymond Chandler 2015

Al “tornado” Joe R. Lansdale il Premio Raymond Chandler 2015

CONDIVIDI

Joe R. Lansdale world copyright Giovanni Giovannetti/effigie

Sarà lo scrittore statunitense Joe R. Lansdale a ricevere il prestigioso Raymond Chandler Award a Courmayeur, in occasione del Noir in Festival, in programma dall’8 al 13 dicembre 2015.

Con oltre quaranta romanzi e centinaia di racconti al suo attivo, Lansdale è forse il piú prolifico e geniale autore di genere contemporaneo. Influenzato da Edgar Rice Burroughs, Mark Twain e Jack London, ma anche dalla fantascienza di Ray Bradbury e di Fredric Brown, dai fumetti, i B-movie e la letteratura “pulp”, Lansdale miscela con un umorismo disincantato fantasia sfrenata e descrizione impietosa della realtà nei suoi aspetti più crudeli, violenti e assurdi. Tra i suoi titoli più noti: “La notte del drive-in” e “Il giorno dei dinosauri”, “Mucho Mojo”, “Il mambo degli orsi”, “Bad Chili”, “Rumble Tumble”, “Acqua buia”, “Devil Red”, “In fondo alla palude” (vincitore di un Edgar nel 2001), “Bubba Ho-Tep”, “Una coppia perfetta – I racconti di Hap e Leonard”.

A Courmayeur Lansdale presenterà il suo ultimo romanzo che esce in anteprima mondiale per Einaudi, “Honky Tonk Samurai”, una nuova avventura investigativa degli amatissimi Hap Collins e Léonard Pine.

Le opere di Lansdale sono inoltre sempre più amate dal mondo del cinema: è uscito quest’anno sugli schermi italiani “Cold in July”, il noir di Jim Mickle tratto da “Freddo a luglio” e passato al Festival di Cannes; è in fase di postproduzione la serie televisiva “Hap & Leonard” prodotta da Sundance TV e attualmente lo stesso Lansdale sta co-producendo “In fondo alla palude”, tratto dall’omonimo romanzo vincitore dell’Edgar Award 2001, con Bill Paxton e Brad Wyman, e “The Drive-In”, con Greg Nicotero.

Sceneggiatore di fumetti, tra cui “Batman”, “Jonah Hex” e “Conan”, l’autore ha fatto uscire nel mese di ottobre per la Dark Horse la sua ultima saga fantascientifica a fumetti “The Steam Man”.

Il Raymond Chandler Award è un premio alla carriera consegnato dal Noir in festival in passato a grandi maestri come Jeffery Deaver, Henning Mankell, Don Winslow, Michael Connelly, Scott Turow, John le Carré per citarne solo alcuni dei moltissimi intervenuti a ritirarlo.

Tra le novità letterarie di genere che verranno presentate a Courmayeur ci sono l’ultimo romanzo di Donato Carrisi, “La ragazza nella nebbia”, il nuovo Lucarelli, “Il tempo delle iene”, la nuova fatica della fortunata coppia Bonini-De Cataldo “La notte di Roma” e quella di Maurizio De Giovanni, “Cuccioli per i bastardi di Pizzofalcone”, mentre scopriremo con “Il caso Dreyse” il nuovo Simenon, il belga Pieter Aspe.

INFO: www.noirfest.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here