Home Eventi MoliseCinema 2016: in arrivo Isabella Ragonese, Bad Luck, Vincent Schiavelli, Leo e...

MoliseCinema 2016: in arrivo Isabella Ragonese, Bad Luck, Vincent Schiavelli, Leo e Giallini

CONDIVIDI

pp-isabella_ragonese_307

Nella penultima giornata di festival per MoliseCinema c’è attesa per gli ospiti in arrivo. Domani alle 21.45 si svolgerà l’incontro con Isabella Ragonese protagonista del corto “Fuori” di Anna Negri, che racconta la storia di Agnese, detenuta che, per il suo compleanno, riceve un giorno di permesso. Un giorno fuori, per ritrovare il rapporto con sua figlia. Interprete versatile, l’attrice incontrerà il pubblico del festival.

Per Paesi in lungo special alle 22.30 al Cinema Teatro sarà presentato “Bad Luck” dell’austriaco Thomas Woschitz, un thriller dallo sguardo insolito e originale. Woschitz con questo film firma il suo quarto lungometraggio di finzione. MoliseCinema è il primo festival che presenta in Italia “Bad Luck”.

Tre incidenti, tre giorni, tre storie. Dagmar lavora in una stazione di servizio ed è piena di debiti. Lippo, impiegato di un centro scommesse, viene licenziato dal suo capo e giura vendetta. Il meccanico Karl e il suo strano amico Rizzo trovano una borsa piena di soldi e finiscono nei guai. Qualcosa potrebbe accadere e ribaltare le sorti dei quattro amici in modo inaspettato. Ambientato nella provincia austriaca, il film è interpretato da attori non professionisti. “Bad Luck” è uscito nelle sale di Austria e Germania ed è stato subito accolto in maniera entusiasta dalla critica che lo ha paragonato al lavoro dei fratelli Coen. Il regista austriaco ha un legame intenso con l’Italia dove si è diplomato in montaggio al Centro Sperimentale di Cinematografia sotto la guida di Roberto Perpignani che ha collaborato anche al montaggio di questo film. Woschitz ha curato il montaggio di diversi film italiani tra cui “La Capagira” di Alessandro Piva.

badluck-3663

Sul fronte del documentario invece alle 19.15 per Frontiere. Concorso Doc. sarà la volta di “Magic Islan” di Marco Amenta che incontrerà il pubblico del festival.

Il documentario è il viaggio intenso e toccante di Andrea, figlio dell’attore italo-americano Vincent Schiavelli, uno tra i più celebri caratteristi del cinema americano, di origini siciliane che ha recitato in oltre 150 film. Noto per i suoi numerosi e spesso acclamati ruoli tra cui il fantasma della metropolitana in “Ghost” e “Qualcuno volo sul nido del cuculo”. Nel 1997 la rivista Vanity Fair lo ha indicato come uno dei caratteristi più importanti del cinema statunitense. Nel doc Andrea, che è un giovane musicista, da New York torna in Sicilia, nel piccolo paese paterno tra le montagne dell’isola, per riscuotere i soldi che suo padre gli ha lasciato in eredità. Subito il viaggio si rivelerà un percorso intimo alla ricerca del rapporto col padre scomparso e del senso ultimo della vita. Un viaggio scandito dalla musica di Andrea fra timbri newyorkesi e ancestrali canti siciliani.

MAGIC-ISLAND-1113

Alle 22.15, infine, per Paesi in lungo. Concorso ci sarà “Loro chi” di Francesco Miccichè e Fabio Bonifacci con Marco Giallini e Edoardo Leo. David fa bagordi proprio alla vigilia della potenziale promozione che potrebbe cambiargli la vita, così si ritrova senza lavoro, senza fidanzata e senza casa, e per rimettere a posto le cose è costretto a rivolgersi proprio al truffatore che lo ha messo nei guai.

Per maggiori informazioni: www.molisecinema.it

marco-giallini-edoardo-leo-loro-chi-3983

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here