Home Eventi Bobbio Film Festival: Gobbo d’Oro a “Non essere cattivo”, premiata Juliette Binoche

Bobbio Film Festival: Gobbo d’Oro a “Non essere cattivo”, premiata Juliette Binoche

638
0
CONDIVIDI

Premiati “Non essere cattivo” di Claudio Caligari, “Bella e perduta” di Pietro Marcello e “Fiore” di Claudio Giovannesi. Migliori attori Luca Marinelli, Alessandro Borghi e Daphne Scoccia.

 BOBBIO-FILM-FESTIVAL-Juliette-Binoche-Marco-Bellocchio-Pier-Giorgio-Bellocchio-2016

Bobbio Film Festival, Piacenza, 28 Agosto 2016

“Non essere cattivo” di Claudio Caligari ha vinto ieri sera il Gobbo d’Oro al Bobbio Film Festival , la rassegna cinematografica organizzata e diretta da Marco Bellocchio, nativo del borgo collinare piacentino. Bellocchio ha consegnato il riconoscimento all’attrice Silvia D’Amico in una serata nel Chiostro di San Colombano e che ha visto premiata alla carriera anche Juliette Binoche protagonista del film “L’attesa” di Pietro Messina, ispirato a “La vita che ti diedi” di Pirandello.

Luca Marinelli e Alessandro Borghi si sono aggiudicati ex-aequo il premio di migliore attore, sempre per il film di Caligari. A “Bella e perduta” di Pietro Marcello è andato invece il premio per la migliore regia; migliore attrice la giovanissima Daphne Scoccia per l’interpretazione di “Fiore” di Claudio Giovannesi che ha ottenuto anche il Premio Beppe Ciavatta e il Premio del Pubblico del festival. L’Editoriale Libertà ha conferito a Marco Bellocchio il Premio Speciale.

Per maggiori informazioni: www.bobbiofilmfestival.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here