Home Eventi Venezia 73: “Ombre dal fondo”, il doc con Domenico Quirico chiude le...

Venezia 73: “Ombre dal fondo”, il doc con Domenico Quirico chiude le Giornate degli Autori

CONDIVIDI

Ombre-dal-fondo-di-Paola-Piacenza-3983

Venezia 9 Settembre 2016 – Ancora sulla scia dei festeggiamenti per i premi del 2016, alle Giornate degli Autori si torna in sala domani per “Ombre dal fondo” di Paola Piacenza, il documentario fuori concorso che chiude il cerchio di un programma rigoroso ed attento alla cronaca, anche attraverso la fiction di tutta la selezione ufficiale.

Dopo il siriano “The War Show”, vincitore del Venice Days Award, è la volta del film diretto dalla giornalista del settimanale “Io Donna” de “Il Corriere della Sera”. Impegnata sul fronte documentaristico già dal 2011, ha raccontato il disagio di alcuni luoghi di confine (“The Land of Jerry Cans” e “In nessuna lingua del mondo” – 2011) e si è spinta nel sud della Tunisia per “catturare” la primavera araba nel documentario In uno stato libero (2011). Con “Ombre dal fondo” ci conduce sulla via di Damasco, presi per mano da Domenico Quirico, il reporter di guerra de “La Stampa” rapito in Siria l’8 aprile 2013 e liberato dopo 152 giorni di prigionia.

Un viaggio sul fronte russo-ucraino prima ed in Siria poi in cui Quirico rievoca strade, volti ed episodi che, come ritagli di giornale, sono una grande collezione custodita da tutta una vita da reporter appassionato. A Domenico Quirico è stata tolta la libertà, lesa la dignità, ferite che lo hanno costretto ad accomunare il proprio destino a quello dei protagonisti dei suoi racconti ed in questo viaggio ricostruisce, guardando in faccia lo spettatore, non solo i fatti ma anche le immagini che conserva nella sua memoria. Fotografie vissute sulla propria pelle durante anni di guerre raccontate per il giornale.

“Nel cammino dentro il passato (e tra le rovine) – dice Giorgio Gosetti, direttore delle Giornate – Domenico Quirico, si converte davanti al nostro sguardo nell’uomo che, rifuggendo i sensazionalismi, cerca di rivivere il dolore per raccontarlo con onestà intellettuale. Cerca di esorcizzare ciò che ancora lo tiene legato ai luoghi dove gli hanno procurato una ferita che deve essere curata perché cicatrizzi. Paola Piacenza, senza mai invadere il campo, costruisce un racconto in cui il messaggio dell’uomo arriva più in la quando il giornalista si deve fermare. La festa dei Venice Days continua con il cinema della riflessione e della verità”.

“Ombre dal fondo” è un film di Paola Piacenza, prodotto da Frenesy Film (Luca Guadagnino) e Luca Mosso in collaborazione con Rai Cinema, riconosciuto di interesse culturale con il contributo del MiBACT e del Doc Film Fund – Piemonte Film Commission.

Appuntamento domani 10 settembre alle 11.30 in Sala Perla.

_______________________________________________________________________

Le Giornate degli Autori – Venice Days sono una sezione indipendente della 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, promossa da ANAC e 100autori. Main Sponsor: Direzione Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, BNL Gruppo BNP Paribas. Creative Partner: Miu Miu. Partner: SIAE, Sub-ti, Premio Lux del Parlamento Europeo. Partner Tecnici: Frame by Frame, I-Club, L’Eco della Stampa, Europa Cinemas, Cinecittà News, Cineuropa.

Per maggiori informazioni: www.venice-days.com

_______________________________________________________________________

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here