Home Eventi Cannes Green Light a Cannes 2019, per sviluppare film indipendenti e serie

Green Light a Cannes 2019, per sviluppare film indipendenti e serie

CONDIVIDI
Annunciati due titoli in preparazione, “Evelyne Senza Campo” e “Vecchie Canaglie”

TVCO, distributore internazionale, e Orange Media, società di produzione indipendente italiana, presentano Green Light: una joint venture sotto forma di Rete di Imprese creata per sviluppare, produrre e distribuire film indipendenti, tv series e programmi televisivi per il mercato nazionale e internazionale.

In occasione del “Marché du film 2019”, che si terrà a Cannes tra il 14 e il 25 maggio 2019, TVCO presenterà due lungometraggi che Orange Media sta producendo: “Evelyne Senza Campo” e “Vecchie Canaglie”.

I film sono stati ideati e sceneggiati da due autrici italiane che ne cureranno anche la regia: Anna Di Francisca, già autrice e regista di “Due uomini, quattro donne e una mucca depressa” per “Evelyne senza campo”, mentre “Vecchie Canaglie” è l’opera prima di Chiara Sani.

Andrea Maffini, CEO di Orange Media: “È per noi questo un altro passo importante per dimostrare che la costanza, l’impegno e la qualità del lavoro vengono premiate e che l’attenzione verso i mercati internazionali è sempre più importante in una logica competitiva molto alta”.

Vincenzo Mosca, presidente di TVCO: “Abbiamo sentito l’esigenza di strutturare un processo di lavoro che coinvolga tutta la filiera, dallo scouting e l’ideazione progetti, alla produzione fino alla distribuzione e vendita internazionale di prodotti per l’intrattenimento. L’unione delle forze di due realtà complementari come le nostre ci consentirà di consolidare e accrescere la nostra presenza sui mercati”.

Il modello che Green Light propone sul mercato è quello di una vera e propria Factory dell’intrattenimento, che comprende le fasi di scouting e creazione dei contenuti, della produzione e della distribuzione internazionale, mentre sul mercato interno si continuerà a collaborare ed a creare sinergie con i vari operatori di settore.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here