Home Eventi Kasia Smutniak al Trieste Film Festival: “In Italia i ruoli femminili scarseggiano,...

Kasia Smutniak al Trieste Film Festival: “In Italia i ruoli femminili scarseggiano, poche donne alla regia”

373
0
CONDIVIDI
L’attrice, premiata con l’Eastern Star Award, sarà presto su Sky in “Devils” e “Domina”

Photo credits: Giorgio Codazzi / Kasia Smutniak

“Ruoli femminili forti? In Italia scarseggiano e vi spiego perché… Finché la stragrande maggioranza dei registi sarà composta da uomini, è ovvio che tutto continuerà a girare attorno a loro. Sono pochi i registi che sanno raccontare le donne e le donne registe sono troppo poche. E potrei dire che si tratta di un fenomeno tipicamente italiano”. Lo ha detto Kasia Smutniak alla 31esima edizione del Trieste Film Festival dove ha ricevuto l’Eastern Star Award, un premio assegnato a una personalità del mondo del cinema che con il suo lavoro ha contribuito a gettare un ponte tra l’Europa dell’Est e dell’Ovest.

L’attrice, che vedremo prossimamente su Sky in due attese serie tv (“Devils” al fianco di Patrick Dempsey e Alessandro Borghi e “Domina”, attualmente in preparazione, ambientata nell’antica Roma, dove veste i panni di Livia Drusilla), ha presentato al festival l’anteprima internazionale di “(Nie)znajomi”, remake polacco del film “Perfetti Sconosciuti” di Paolo Genovese.

[L’intervista su Cinecittà News]


Photo credits: Trieste Film Festival

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here